Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Italpollina, comincia una nuova era

Al via la produzione nel nuovo impianto americano, uno dei più grandi al mondo per la produzione di biostimolanti per l'utilizzo in agricoltura

Info aziende
exterior-anderson-plant-fonte-italpollina.jpg

Un terzo parco scientifico sarà costruito nelle adiacenze dell'Italpollina Park

Con l'avvio della produzione del nuovo stabilimento nord americano, Italpollina, azienda italiana nel campo della produzione di fertilizzanti organici, biostimolanti di origine naturale e microrganismi, aggiunge un ulteriore importante tassello nell'attuazione della propria strategia di crescita internazionale.

Dopo circa 18 mesi dall'inizio dei lavori, apre le porte uno dei più grandi impianti al mondo per la produzione di biostimolanti per l'utilizzo in agricoltura; in breve tempo si arriverà alla massima capacità produttiva per quel che riguarda l'ormai nota gamma di origine 100% vegetale, tratto distintivo dell'azienda.

Il nuovo stabilimento all'avanguardia, che ospita anche la sede nord americana di Italpollina, triplicherà la capacità dell'azienda di produrre biostimolanti, garantendo cosi' la possibilità di soddisfare la sempre crescente domanda del mercato nord americano ed internazionale. L'inaugurazione ufficiale verrà celebrata con un grande evento il prossimo autunno.

"Lavoriamo costantemente per raggiungere la piena capacità produttiva dell'impianto" afferma Jon Leman, vicepresidente di Italpollina Usa, Inc.
"Attualmente, in quella che consideriamo 'fase 1' stiamo producendo il nostro prodotto di base, e siamo orgogliosi dei progressi che stiamo facendo nel soddisfare la domanda di tale formula. Continueremo con la 'fase 2' nei prossimi mesi, durante i quali cominceremo la produzione di altre formulazioni per arrivare al completamento della gamma entro la fine dell'anno, in tempo per la stagione 2019".

Italpollina ha una lunga storia di successo nell'innovazione in ambito della nutrizione vegetale e ha dimostrato negli anni il proprio impegno verso uno sviluppo più sostenibile dell'agricoltura. Da quasi 50 anni questa compagnia ha messo le proprie conoscenze scientifiche al servizio del mondo agricolo ed ha sviluppo soluzioni che rispondessero ai principi della eco-efficienza e della sostenibilità, nel rispetto della natura e della sicurezza per l'uomo, come testimoniano anche le importanti certificazioni internazionali ottenute.

La società è ad oggi presente in oltre 80 paesi nel mondo ed ha sviluppato esclusive tecnologie proprietarie per la produzione di fertilizzanti organici ed organo-minerali, micro organismi utili e biostimolanti di origine 100% vegetale. Qualità, innovazione e rispetto per le natura sono i valori che da sempre guidano Italpollina, insieme ad un grande impegno in termini di ricerca e innovazione, sempre al centro dell'attività aziendale, grazie ai due centri R&S ad oggi operativi.
Un terzo parco scientifico sarà costruito nelle adiacenze del sito produttivo nord americano, l'Italpollina Park, per il quale cominceranno i lavori sempre nel corso del 2018.

"L'apertura del nuovo impianto è un ulteriore passo in avanti" aggiunge Luca Bonini, amministratore delegato di Italpollina. "L'aspetto più innovativo della nostra azienda è l'impegno nella ricerca e implementazione di nuove tecnologie per uno sviluppo sostenibile. I biostimolanti che produciamo in questo stabilimento sono il risultato del nostro grande lavoro e costituiscono un punto di partenza per un futuro all'insegna di nuove tecnologie all'avanguardia".