Dopo aver protetto il mais in primavera dalla competizione delle infestanti, all'inizio dell'estate saranno insetti e patogeni a minacciare la coltura, necessitando quindi dei più opportuni interventi.

 

Da un lato si schierano infatti due insetti, piralide e diabrotica, dall'altro due patogeni, ovvero elmintosporiosi e ruggine. Per tali ragioni è indispensabile proteggere il mais anche da queste avversità, soprattutto nella fase che precede la fioritura. In tal senso Syngenta Italia propone due soluzioni specialistiche, atte a controllare tutte e quattro le avversità sopra menzionate. Come insetticida si evidenzia Ampligo®, mentre contro le patologie entra in scena Amistar®.


Doppia azione contro i parassiti

Ampligo® è formulato come sospensione concentrata e offre la doppia azione di due sostanze attive altamente complementari come lambda-cialotrina e chlorantraniliprole. Tale miscela soddisfa quindi pienamente le esigenze di maiscoltori e contoterzisti, poiché offre non solo un alto grado di efficacia sia su piralide, sia su diabrotica, bensì permette anche un'elevata flessibilità di impiego, fattore molto apprezzato specialmente dai contoterzisti impegnati nei trattamenti su mais. Inoltre, novità per il 2022, Ampligo® ha ottenuto la registrazione anche per l'impiego contro Popillia japonica, effettuando il trattamento alla comparsa degli adulti, cioè in corrispondenza dell'inizio della loro attività trofica.


L'elevato potere abbattente di lambda-cialotrina controlla le larve di piralide e al contempo esercita una forte azione di contenimento anche sugli adulti di Diabrotica. Da parte sua chlorantraniliprole offre una doppia azione ovolarvicida sul lepidottero, apportando preziose sinergie con lambda-cialotrina anche su diabrotica. Grazie a tali virtuose integrazioni d'azione, il controllo di entrambi i parassiti è assicurato con una sola applicazione di Ampligo®.


Tra i plus aggiuntivi del prodotto risiede la qualità offerta dalla sua formulazione basata su nanocapsule e realizzata tramite la tecnologia Zeon, sviluppata da Syngenta. Grazie ad essa, rimane comunque garantita la massima efficacia anche a fronte di temperature elevate.


Scarica il depliant di Ampligo®

 

Piante sane e rigogliose

Ottenuta nel 2021 l'estensione definitiva di impiego su mais, Amistar® è il fungicida di Syngenta a base di azoxystrobin che la Casa di Basilea propone per il controllo di Elmintosporiosi e Ruggine, patologie contro le quali il prodotto va applicato fra lo stadio d'inizio levata e lo stadio di piena fioritura


Formulato come sospensione concentrata, Amistar® contiene la sostanza attiva in ragione di 250 grammi per litro, garantendo l'ottimale controllo delle malattie del mais e apportando al contempo un insieme di effetti positivi sulla fisiologia delle piante. Tali effetti sono facilmente visibili a occhio nudo, dal momento che si genera nel fogliame un forte effetto rinverdente dovuto questo ai migliorati processi fotosintetici della coltura.

 

Le piante possono inoltre contare su un prolungato stay-green a tutto vantaggio dell'accumulo di sostanza secca nelle cariossidi. 
Infine, l'ottimale stato sanitario e fisiologico delle piante fa sì che queste possano sfruttare al meglio la risorsa idrica, aspetto questo particolarmente sensibile nella stagione in corso, fino a oggi avara di piogge e dalle irrigazioni incerte. 


Scarica il depliant di Amistar® 


Un trattamento, molteplici vantaggi

In termini applicativi, Amistar® e Ampligo® possono essere applicati contestualmente in pre fioritura del mais, ottimizzando in tal modo i tempi e i costi aziendali. Il primo va dosato in ragione di un litro per ettaro, mentre il secondo va applicato alla dose di 300 millilitri per ettaro.

 

Al fine di massimizzare l'efficacia del trattamento con Amistar®, si consiglia inoltre di utilizzare quantitativi d'acqua adeguati a una completa e omogenea bagnatura della vegetazione, ovvero fra i 200 e i 400 litri per ettaro.


Guarda il video su Ampligo® e Amistar®

mais-campo-by-zeljko-radojko-adobe-stock-750x500.jpeg
Le proposte di Syngenta Italia per la protezione estiva del mais (Foto di archivio) Fonte foto: © Željko Radojko - Adobe Stock