Novità fitoiatriche

L'evento,organizzato dall'Alsia, è in programma martedì 18 febbraio 2020 a Pantanello di Metaponto (Mt)

20200218-novita-fitoiatriche-fonte-alsia.png

Pantanello di Metaponto (Mt), 18 febbraio 2020

Martedì 18 febbraio 2020 si terrà a Pantanello di Metaponto (Mt) il workshop "Novità fitoiatriche per la corretta distribuzione dei prodotti fitosanitari".

L'evento, organizzato dall'Alsia in collaborazione con le società produttrici ed esperti pubblici, ha come obiettivo quello di presentare le principali novità o variazioni nel settore della difesa fitoiatrica, e si svolgerà nella sala convegni Agrobios (Edificio D) dell'azienda Asd Pantanello.

Le normative europee per la sostenibilità ambientale dell'agricoltura pongono sempre maggiore attenzione non solo alle caratteristiche dei prodotti fitosanitari ma anche alla loro corretta distribuzione mediante macchine irroratrici mantenute efficienti con un'adeguata gestione che aumenti l'efficacia del trattamento e riduca lo spreco e quindi l'inquinamento ambientale.

La direttiva 2009/128/Ce ha introdotto l'obbligo di controlli funzionali periodici delle irroratrici presso Centri prova accreditati, ma è la regolazione in campo che può assicurare efficienza e risparmio.

Nelle aziende lucane, e in quelle frutticole del Metapontino in particolare, l'efficienza dei trattamenti fitosanitari può avere importanti margini di miglioramento, adottando tecnologie e strumenti presenti sul mercato ed elevando le competenze tecniche degli operatori.

La giornata divulgativa ha lo scopo di aggiornare i tecnici e gli agricoltori qualificati sul controllo e la regolazione delle irroratrici, anche con dimostrazioni pratiche di campo.

Sarà, inoltre, possibile visionare attrezzature e componenti per l'irrorazione e la protezione individuale degli operatori.

Sono riconosciuti crediti formativi per agronomi e periti agrari

Scopri i dettagli del workshop Novità fitoiatriche

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 218.015 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner