Nuovi erbicidi entrano in campo

Exoset® 240 EC è il nuovo graminicida di Corteva AgriScience a base di cletodim, registrato su riso, soia, pomodoro, girasole, medica, bietola, patata, carciofo, carota, cipolla e vite

Info aziende
corteva-exoset-2019.png

Exoset® di Corteva AgriScience

Per gli agricoltori è oggi disponibile un nuovo erbicida utilizzabile su riso, soia, pomodoro, girasole, medica, bietola, patata, carciofo, carota, cipolla e vite. Registrato a dicembre 2018, Exoset® 240 EC è un graminicida selettivo di post-emergenza a base di cletodim, appartenente alla famiglia chimica degli idrossicicloesenoni, inibitori della sintesi dei lipidi (HRAC A).

Il prodotto è formulato come emulsione concentrata e contiene la sostanza attiva in ragione di 240 grammi per litro. Presenta un largo spettro di azione su graminacee annuali e perennanti, mostrando al contempo un'eccellente selettività verso le colture.

In campo, Exoset® 240 EC va impiegato in post-emergenza a dosi differenti in funzione della popolazione infestante presente. Su infestanti annuali si impiega quando esse si presentino fra le 3 foglie e il primo culmo di accestimento, alla dose di 0,75 L/ha con l'aggiunta di Codacide 1,25 L/ha. Su graminacee perennanti va invece applicato quando si presentino con altezze di 15-20 centimetri a dosi di 1,25 - 1,50 L/ha + Codacide 1,25 L/ha.

Scarica la Linea tecnica per la soia
Scarica il depliant di Exoset® 240 EC

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 189.233 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner