Innovation Challenge, standing ovation per le macchine agricole

Conferiti tre titoli Technological Innovation Award alle trattrici Rex 4 con ADS, TR 7600 Infinity, all'irroratrice Dosa e un premio New Technology alla vendemmiatrice Grapes' Line ad Enovitis 2019

landini-rex-4-con-ads-enovitis-2019.jpg

Landini Rex 4-110 S con Advanced Driving System tra i vincitori dell'Innovation Challenge
Fonte foto: Agronotizie

Grande trionfo per le macchine agricole nell'ambito del concorso Innovation Challenge, che ha premiato le migliori innovazioni tecnologiche esposte ad Enovitis in campo 2019 nei vigneti della Tenuta Trerose il 20 e il 21 giugno scorsi. Quattro su sei delle tecnologie vincitrici dei titoli Technological Innovation Award e New Technology sono soluzioni meccanizzate per la viticoltura.

Il Technological Innovation Award viene attribuito ai prodotti che presentano un'importante innovazione e significativi elementi di progresso per diversi parametri qualitativi secondo il giudizio del comitato tecnico-scientifico, del panel tecnico di esperti internazionali e dei tecnici di Enoforum 2019. Il New Technology è riservato alle tecnologie parzialmente innovative con elementi di progresso per almeno uno dei parametri di valutazione previsti nel bando del concorso.
 

Trattrici e attrezzature coronate di... pampini

Si sono aggiudicati il prestigioso riconoscimento Technological Innovation Award i trattori Rex 4 con sistema ADS di Landini, TR 7600 Infinity di Antonio Carraro e l'atomizzatore Dosa di Cima.
 
Irroratrice Cima Dosa ad Enovitis in campo 2019
Irroratrice Cima Dosa ad Enovitis in campo 2019

Gli specializzati del brand di Argo Tractors hanno suscitato l'interesse della giuria grazie all'Advanced Driving System ADS, innovativo sistema ibrido di guida assistita già premiato all'ultima Eima e alle Fiere di Savigliano e Valladolid (Spagna).
Nato per facilitare il lavoro del conducente in campo e su strada con tool meccatronici all'avanguardia, ADS si avvale della connessione alla guida satellitare e memorizza, controlla la posizione delle ruote dei Rex 4 durante le operazioni in pendenza e in solco. Inoltre, annulla gli effetti di sollecitazioni esterne sulla direzionalità dei trattori, irrigidisce lo sterzo in funzione della velocità - come sulle auto - e consente il ritorno automatico delle ruote in posizione centrale dopo la svolta.

Gli isodiametrici con guida reversibile AC TR 7600 Infinity si muovono agilmente nei vigneti o nelle coltivazioni a filare (anche in pendenza verticale o laterale) grazie al telaio integrale oscillante Actio sterzante - a carreggiata medio-stretta - al motore turbo a 4 cilindri Kohler da 75 cavalli e alla trasmissione ibrida Infinity.
Quest'ultima offre due gamme meccaniche (0-15 e 0-40 chilometri orari), ognuna con tre gamme di velocità idrostatiche che permettono di lavorare con le stesse velocità in entrambi i sensi di marcia, nonché varie funzioni che dialogano tramite tecnologia Can-Bus. Equipaggiati a richiesta con la cabina Starlight, i TR 7600 Infinity assicurano il comfort operativo e la compattezza necessari per operare in diversi contesti agricoli.
 
Trattore Antonio Carraro TR 7600 Infinity
Trattore Antonio Carraro TR 7600 Infinity

Sul podio dell'Innovation Challenge anche l'irroratrice a polverizzazione pneumatica Cima Dosa (Droplet size adjustment), che - inserita tra le Novità Tecniche ad Eima 2018 - è dotata di diffusore anti-deriva per condurre trattamenti fitosanitari più efficaci e rispettosi dell'ambiente.
Sviluppata in collaborazione con il Disafa dell'Università di Torino, Dosa genera all'occorrenza gocce di maggiori dimensioni senza modificare né il volume e la velocità dell'aria erogata né la dose di liquido distribuito, consentendo la riduzione dell'effetto deriva. Il livello di polverizzazione del prodotto può essere regolato in funzione delle condizioni ambientali direttamente dalla cabina.
 

Grapes' Line, l'innovazione passa dalla vendemmia

Ad Enovitis in campo 2019 si sono distinte anche le vendemmiatrici trainate Grapes' Line di Volentieri Pellenc, che hanno conquistato il premio New Technology. Forti di una tecnologia di guida all'avanguardia, i tre modelli Grapes' Line 60i, 60 e 80SP sono in grado di adattarsi a tutti i tipi di vigna, rispettando gli acini e le pareti fogliari, e di eseguire una raccolta rapida, di alta qualità e senza perdite.

Plus delle vendemmiatrici Volentieri Pellenc è l'efficace sistema di scuotimento con una nuova geometria delle aste scuotitrici, che - regolabile dall'operatore alla guida - consente alla macchina di lavorare sul filare ad una velocità di avanzamento superiore, tutelare maggiormente la vegetazione e raccogliere i grappoli anche in prossimità dei pali.
Nuovo anche il convogliatore a nastri grigliati e tazze di sollevamento con sistema integrato di selezione che fa passare solo il 30% dell'uva vendemmiata sotto gli aspiratori.
 
Vendemmiatrice Volentieri Pellenc Grapes' Line 60
Vendemmiatrice Volentieri Pellenc Grapes' Line 60

Si sono aggiudicati gli altri due premi New Technology il coadiuvante speciale Mago di Gowan Italia e l'app Isatrapp di Isagro, pensata per geolocalizzare le trappole a feromoni con Gps e scaricabile su smartphone con sistemi operativi Android o Ios. Attraverso Isatrapp è possibile eseguire la mappatura precisa dei confini aziendali e la registrazione delle trappole a feromoni installate in campo, suddivise per tipologia e insetto target.