Alpego: nuova versione per i coltivatori a tre ranghi

L'azienda produttrice di macchine operatrici introduce un sistema di sicurezza aggiuntivo sulla gamma Cayman

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

schermata-2016-01-29-alle-122811.jpg

Il nuovo coltivatore Cayman di Alpego
Fonte foto: Alpego

Da oltre 25 anni, Alpego cerca di rispondere alle esigenze degli agricoltori rinnovando le proprie macchine. Questa volta è toccato ai coltivatori, appartenenti alla gamma Cayman dotati di tre ranghi, con passo di 300 millimetri.

Con profondità di lavoro variabili tra i 5 e i 30 centimetri, possono essere impiegati sia nella lavorazione superficiale delle stoppie sia nel rimescolamento totale.

Sono disponibili tre modelli all'interno della gamma Cayman: CA dotato di telaio fisso, CB con telaio pieghevole e CC dotato di telaio pieghevole trainato.

Tutti i coltivatori sono muniti di vomeri da 8 centimetri con alette da 36 centimetri, punte con placche antiusura, deflettori laterali, dischi convogliatori e coppia di ruote anteriori. Inoltre, la struttura leggera è in acciaio resistente e i rulli sono a gabbia, ad anelli o disc, a seconda del tipo di terreno su cui opera. 

I modelli CA 300 e 350 presentano una notevole altezza da terra e larghezze di lavoro tra i 3 e i 3,5 metri. Mediante attacchi di II e III categoria, possono essere abbinati a trattori con potenze variabili tra i 120 e i 240 cavalli.

Per regolare le profondità di lavoro, è stata sviluppata la nuova versione a comando meccanico Top Mecc, con sistema di sicurezza a bullone, che si aggiunge alla versione a comando idraulico Top Spring dotata disistema di sicurezza a doppia molla. Quest'ultima permette la retrazione idraulica del rullo Compact.
 
Il nuovo coltivatore Cayman CA di Alpego
 
I coltivatori Cayman CB 400 e 500, pur garantendo larghezze di lavoro tra i 4 e i 5 metri, presentano un ingombro di 2,5 metri durante il trasporto su strada. A differenza della versione CA, il modello CB può essere agganciato a trattori con potenze elevate, dai 160 ai 300 cavalli, per mezzo di attacchi di III categoria.

E' fornita solo la versione con ancora Top Spring.
 
Il nuovo coltivatore Cayman CB di Alpego
 
I modelli pieghevoli, Cayman CC 400 e 500, presentano le stesse larghezze di lavoro e di trasporto del modello CB, ma possono essere trainati da trattori di potenza leggermente superiore, dai 160 ai 320 cavalli, mediante timone di traino con attacco 2 punti di III categoria.

La coppia di ruote anteriori è regolabile mediante una manovella ed è disponibile solo con ancora Top Spring.
 
Il nuovo coltivatore Cayman CC di Alpego

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.481 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner