Oggi più che mai il mercato agroalimentare è al centro di una combinazione unica di prospettive economiche, ambientali, sociali e normative. Dal difficile contesto geopolitico al cambiamento climatico, dalle nuove tecnologie alla ricerca della sostenibilità.

 

Bisogna cavalcare l'onda, conoscere quanto più si può il contesto che ci circonda e sfruttarlo per fare spazio all'innovazione. È in questo contesto che rientra la conferenza Farm to Fork Europe 2022, nata con l'obiettivo di creare uno spazio dedicato al dibattito e al dialogo dove i leader e gli esperti della sostenibilità e dell'agroalimentare si riuniranno per affrontare le attuali tematiche del mondo agricolo. L'evento nasce dalla partnership tra New Ag International e dall'European Biostimulants Industry Council, Ebic, e si tiene dal 21 al 23 giugno 2022. Un incontro ibrido, pienamente inclusivo, che potrà, quindi, essere seguito sia online che dal vivo ad Atene, in Grecia, presso il Divani Caravel Hotel.

 

Grandi protagonisti della conferenza saranno i biostimolanti, l'ultima frontiera di mezzi tecnici in grado di incrementare la resistenza delle colture nei confronti dei vari stress ambientali, come salinità, siccità e danni da sbalzi termici, aumentare la qualità delle produzioni, e garantire un approccio integrato non solo dei nutrienti ma di tutti gli input agricoli. Prodotti alternativi perfettamente in linea in un contesto in cui i prezzi dei fertilizzanti chimici sono alle stelle e la minaccia dei cambiamenti climatici è alle porte.

 

Tra i vari invitati all'evento ci saranno Juan Verde Policy expert e Corporate Strategist advocate per la green economy, Courtenay Wolfe chair e chief executive officer Fbsciences Inc., Ame Pingel Global Biostimulant Product manager di Syngenta e Luca Bonini ceo di Hello Nature e presidente di Ebic.

 

Le sessioni dell'evento

La sessione 1 che si terrà il 21 giugno è dedicata alla geopolitica del mondo agroalimentare. In particolare, ci si chiederà in che modo il contesto geopolitico attuale sta influenzando e influenzerà nel prossimo futuro le scelte e le azioni delle imprese, degli agricoltori, dei consumatori e di tutte le altre parti interessate.

 

Le sessioni 2 e 3 si terranno il 22 giugno e saranno dedicate ai biostimolanti. Si comincerà esplorando le potenzialità dei biostimolanti nell'aiutare gli agricoltori a contrastare gli effetti negativi dei cambiamenti climatici, per poi ragionare sul degrado del suolo e sull'importante problema dell'erosione. I biostimolanti sono in grado di proteggere e migliorare la salute di questa preziosa risorsa?

 

La sessione 4 si terrà il 23 giugno e sarà dedicata alla sicurezza alimentare. Oggi in Europa, per esempio, c'è molta malnutrizione e un aumento incessante dell'obesità; le ragioni di fondo sono complesse e includono fattori socio economici. In più, quando nel 2021 ci sono state gelate tardive, siccità record e inondazioni, i prezzi del cibo sono aumentati vertiginosamente e alcuni prodotti freschi sono diventati rari.

 

Come partecipare all'evento

Le registrazioni per l'evento Farm to Fork Europe 2022 sono aperte, per iscriversi è possibile consultare il sito dedicato.

 

AgroNotizie è media partner dell'evento. È possibile utilizzare il seguente codice sconto Vip del 10%: F2F22AGZIE sul sito o cliccando sul link diretto.

farm-to-fork-europe-evento-giugno-2022-new-ag-ebic-media-partnership-grecia-fonte-new-ag.jpg
L'evento è ibrido e potrà essere seguito sia online che dal vivo ad Atene, in Grecia, presso il Divani Caravel Hotel Fonte foto: New Ag International
Questo articolo è inserito negli speciali: