EVENTO ONLINE - Api, sentinelle dell'ambiente

Giovedì 22 aprile, ore 9.00, in live streaming sulla pagina Facebook di Confagricoltura Siena si terrà un momento di confronto tra apicoltori, docenti universitari, esperti e associazioni apistiche organizzato dall'Unione provinciale agricoltori di Siena

ape-fiori-rosa-by-haiderose-adobe-stock-750x250.jpeg

Giovedì 22 aprile, ore 9.00
Fonte foto: © haiderose - Adobe Stock

Le api, gli insetti impollinatori per eccellenza, riflettono la salute del nostro pianeta, sono sentinelle dell'ambiente e nuova frontiera nel settore agricolo in un'ottica di ecosostenibilità. In occasione della giornata della Terra, il prossimo giovedì 22 aprile le api saranno al centro dell'incontro organizzato dall'Unione provinciale agricoltori di Siena intitolato "Api, sentinelle dell'ambiente", in diretta streaming sulla pagina Facebook di Confagricoltura Siena.
 

Programma

L'evento avrà inizio alle 9.00 con i saluti istituzionali del presidente Unione provinciale agricoltori di Siena, Nicola Ciuffi, e del direttore di Upa Siena, Gianluca Cavicchioli.

Ad aprire la prima sessione saranno le esperienze degli apicoltori Daniela Maccaferri (Rocca delle Macìe), Michele Manelli (Salcheto) e Serafino Banci (Terre Senesi Società agricola). La parola passerà a Massimo Nepi, professore associato di Botanica generale del dipartimento di Scienze della vita dell'Università di Siena, con la relazione "Produzione di miele e cambiamenti climatici: e se il problema fossero le piante?".

A seguire Tiziano Gardi, professore aggregato del dipartimento di Scienze agrarie alimentari e ambientali dell'Università degli Studi di Perugia, spiegherà la "Sostenibilità in apicoltura e salvaguardia dell'ape autoctona italiana per le produzioni di elevata qualità".

Alle 10.30 è previsto l'inizio della seconda sessione. Si farà un focus sugli "Aspetti normativi della legge regionale n 49/2018 - Disposizioni per lo svolgimento dell'apicoltura e per la tutela delle api. Modifiche alla legge regionale 21/2009" con il responsabile del settore produzioni agricole, vegetali e zootecniche della Regione Toscana, Gennaro Giliberti.

"Le procedure di registrazione in ambito sanitario" saranno al centro dell'intervento di Monica Chiara Scordino, veterinario dirigente di Sanità animale dell'Azienda Usl Toscana Sud Est, mentre con Marco Pietropaoli, dell'Istituto zooprofilattico sperimentale Lazio e Toscana, si parlerà di "Api: sentinelle dell'inquinamento ambientale".
"Il quadro nazionale e le iniziative dell'osservatorio" saranno illustrati da Alberto Contessi, presidente dell'Osservatorio nazionale miele. Seguiranno le "Considerazioni sullo stato di Patrimonio apistico italiano" con Raffaele Cirone, presidente nazionale Fai, Federazione apicoltori italiani.

"Le api, sostenibilità ambientale e sociale, esperienze di promozione del consumo di miele legato all'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile" saranno le protagoniste dell'ultimo intervento a cura di Antonio Fierro, presidente della Società cooperativa di beneficio e interesse collettivo.
Chiuderanno l'incontro il dibattito e le conclusioni con le associazioni apistiche: Vero Tampucci (Aapt), Giorgio Baracani (Conapi), Salvatore Ziliani (Aiaar).

Scopri la locandina dell'evento "Api, sentinelle dell'ambiente"

Segui l'evento sulla pagina Facebook di Confagricoltura Siena

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 262.720 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner