Electis, Zoxium e Reboot: soluzioni d'eccellenza contro la peronospora

Protezione completa ed efficace con i formulati Gowan a base di zoxamide

Contenuto promosso da Gowan Italia
peronospora-zoxium-fonte-gowan.png

I formulati manifestano anche un'ottima attività collaterale su botrite, grazie alla presenza di una dose adeguata di zoxamide

Grazie ai costanti e importanti investimenti da parte del gruppo, Gowan Italia può contare su alcune specialità d'eccellenza come i fungicidi a base di zoxamide (sostanza attiva di proprietà Gowan) per il controllo della peronospora, che hanno ormai dimostrato anche un eccellente effetto collaterale antibotritico.
 

Zoxamide si sposa perfettamente con un'agricoltura di tipo sostenibile. Il suo ottimo profilo eco-tossicologico e residuale la rende una soluzione "pulita" e sicura, ideale per l'utilizzo in campo, nel pieno rispetto della salute dell'uomo e dell'ambiente.
 
Logo Zoxium

E infatti, in un periodo in cui le nuove normative impongono criteri sempre più restrittivi per l'autorizzazione degli agrofarmaci, Gowan a livello europeo ha ottenuto il rinnovo della sostanza attiva zoxamide fino al 2033
Leggi anche: "Una nuova esclusiva tra i fungicidi Gowan"
Un'ottima notizia per una componente ormai fondamentale delle moderne strategie di difesa per la salvaguardia delle produzioni vitivinicole e orticole.

Ecco i formulati disponibili all'interno del catalogo Gowan Italia:
  • la triplice in granuli idrodispersibili Electis Trio WDG (zoxamide+cimoxanyl+fosetyl-Al), completa e ideale per le fasi più critiche di suscettibilità alla malattia (es. fioritura) su vite;
  • Presidium One, il formulato liquido in sospensione concentrata, che unisce le caratteristiche di ottima copertura della zoxamide con le proprietà loco-sistemiche del dimetomorf, impiegabile su vite e diverse colture orticole;
  • il nuovo Reboot, miscela sinergica e complementare di zoxamide e cimoxanyl, ideale per la difesa di vite, pomodoro e patata.
    Vai all'approfondimento
 
Logo Reboot
(Clicca sull'immagine per saperne di più)

A questi si aggiungono:
  • Electis R Flow, la miscela liquida di zoxamide e rame nella innovativa forma tribasica, per la difesa della vite;
  • il formulato liquido di zoxamide pura, Zoxium 240 SC, caratterizzato da un'estrema flessibilità d'impiego e che, per evidenziarne l'effetto sinergico e prevenire fenomeni di resistenza, va applicato sempre in miscela con altri fungicidi antiperonosporici, di cui rappresenta il partner ideale. 
    Vai all'approfondimento per i dettagli d'impiego su Vite e diverse colture orticole.
 

(Clicca sull'immagine per saperne di più)


Zoxamide: una sicurezza contro la Peronospora, con eccellente attività collaterale antibotritica

Numerosissime ed importanti aziende agricole in tutta Italia si sono già affidate in questi anni ai formulati Gowan Italia a base di zoxamide per le moderne strategie di difesa antiperonosporica.
Anche in caso di forti attacchi patogeni, hanno garantito sempre un'eccellente protezione della coltura e ottimi risultati per la produzione di vino, uva da tavola e diversi ortaggi.
 
Approfondimento agricoltori
(Clicca per l'approfondimento con le testimonianze di importanti aziende vitivinicole)

Oltre all'elevata efficacia antiperonosporica, Electis Trio WDG, Presidium One, Reboot e Zoxium 240 SC manifestano anche un'ottima attività collaterale su botrite, grazie alla presenza di una dose adeguata di zoxamide (150-180 g/ha).
Questa quantità di sostanza attiva, infatti, garantisce la piena espressione dell'azione fungicida, sia sul target principale peronospora, che sui "collaterali" botrite per la vite e alternaria per il pomodoro, come dimostrano lavori sperimentali già pubblicati.  

Zoxamide, per il suo favorevole profilo ecotossicologico e le sue caratteristiche di efficacia, rappresenta ormai una componente imprescindibile di tutte le strategie più moderne di difesa.

Per ulteriori approfondimenti sulle altre soluzioni disponibili: