Manca poco al 29 giugno 2021, giorno in cui si terrà il webinar di Interpera, il Congresso internazionale delle pere. Sono in programma momenti di confronto fra i rappresentanti dei principali paesi produttori che si scambieranno le più aggiornate informazioni sulla prossima campagna, sul commercio e sul consumo. 
 
La prima parte del webinar sarà dedicato ai dati della campagna 2020 e le previsioni per il periodo estivo 2021 della pera, la moderazione sarà affidata a Afrucat, l'associazione delle aziende di frutta della Catalogna. "Sono orgoglioso di essere uno dei relatori - ha detto Manel Simón, direttore di Afrucat - e lieto di vedere che dal 2009, Interpera continua a fornire informazioni strategiche e essenziali ai produttori e alle aziende di pere".
 
Elisa Macchi, direttore del Cso Italy, Centro servizi ortofrutticoli, modererà la sessione commerciale del congresso e presenterà i dati sulle importazioni ed esportazioni di pere in Europa. Seguirà una discussione tra i relatori della tavola rotonda. 
 
Nella terza sessione, Philippe Binard, delegato generale di Freshfel, rivelerà quali sono le tendenze di consumo. Insieme ai partecipanti alla tavola rotonda, Binard parlerà anche delle implicazioni della crisi sanitaria sul mercato europeo delle pere. 
 
Ogni sessione si concluderà con uno scambio di domande e risposte con i partecipanti.
 
Jean-Louis Moulon, vicepresidente dell'Areflh, ha dichiarato che "Interpera è essenziale per rafforzare il legame tra gli attori del settore della pera, anche se, per il 2021, si tratta di un incontro digitale. I produttori e gli attori del settore delle pere sono desiderosi di incontrarsi di nuovo. Areflh e il comitato direttivo di Interpera sono impazienti di accogliere fisicamente i nostri partecipanti abituali in una futura edizione in presenza".

Per maggiori informazioni su Interpera, il programma dettagliato e la registrazione, visitare il sito
pere-abate-by-daniela-dirani-adobe-stock-750x500.jpeg
29 giugno 2021 Fonte foto: © Daniela Dirani - Adobe Stock