Macfrut digital, il pre-fiera è online

Scopri le varie sezioni dell'evento virtuale di settembre. E' possibile diventare espositori fino al 25 luglio 2020

macfrut-digital-2020.jpg

Il termine ultimo per prendere parte come espositori è il 25 luglio

Il Covid-19 non ferma la fiera dell'ortofrutta, che quest'anno sarà in versione virtuale. Si terrà infatti dall'8 al 10 settembre 2020 Macfrut digital, e per scoprire che cosa ci attende è online il pre-fiera.
 
Da ieri è infatti possibile vedere sulla piattaforma i contenuti della kermesse all'interno del network Natlive. Collegandosi a macfrutdigital.com e registrandosi gratuitamente sarà possibile visualizzare in anteprima le varie sezioni che compongono la prima fiera virtuale dedicata all'ortofrutta.

L'accesso al pre-fiera è consentito, previa registrazione, con l'attivazione di un account che dà la possibilità di entrare in Macfrut digital anche nel corso della tre giorni fieristica (8-10 settembre 2020).

Una volta entrati dentro la fiera virtuale, in questa fase è possibile visionare le diverse sezioni che compongono l'evento: Esponi, con le informazioni di partecipazione, Visita, con le principali caratteristiche che compongono la fiera nei tre giorni, Video, con la possibilità di visionare in anteprima i nuovi video di alcuni espositori, News&press, con notizie e aggiornamenti; Forum tecnici, gli incontri in live streaming nel corso della tre giorni fieristica sulle principali tematiche tecniche del settore (Acquacampus e irrigazione, biostimolanti, Macfrut field solutions con prove in campo).

Il termine ultimo per prendere parte come espositori è il 25 luglio.

Guarda il video tutorial per diventare espositore

La fiera è organizzata da Cesena Fiera, in collaborazione con Ice-Agenzia, Cassa depositi e prestiti, Crédit agricole, Ismea, Natlive, Regione Emilia-Romagna.

Scopri tutte le informazioni sul sito di Macfrut digital

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.697 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner