SDS On Demand: per le aziende e per i rivenditori

Gestire le Schede di Sicurezza degli agrofarmaci

Questo articolo è stato pubblicato oltre 13 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Belchim Crop Protection Italia, CBC (Europe) :: Divisione Biogard, Chimiberg, Gowan Italia, Syngenta Italia.

sds_on_demand_immagine1.jpg
Distribuire e aggiornare le Schede di Sicurezza degli agrofarmaci riducendo i tempi, abbattendo i costi, evitando errori e sviste: tutto questo in linea con le disposizioni di legge. Sono questi i criteri ai quali risponde SDSOnDemand, il sistema di distribuzione e di aggiornamento delle schede di sicurezza, ideato e realizzato da Image Line, pensato per le aziende e per i rivenditori.
Si tratta di un software che utilizza Internet (web application) per poter essere condiviso e aggiornato in tempo reale.

Il software
Le aziende di fitochimica inviano gratuitamente ai propri clienti-rivenditori una e mail - che ha come oggetto"Attivazione servizio SDSOnDemand"  - con il link per scaricare il software, insieme a username e password.
Disponendo di una connessione Internet, il software permette di organizzare le Schede di Sicurezza in un unico database “intelligente” sul proprio computer. Ogni giorno, all’avvio, il software si sincronizza con le banche dati on line per verificare lo stato di aggiornamento delle Schede e scarica le novità mettendole in evidenza. 

Per le Aziende
Il sistema permette alle aziende di gestire nei termini di legge la consegna e l’aggiornamento continuo delle Schede di Sicurezza e di disporre di uno strumento informatico che - una volta implementato - eviterà il lavoro manuale che ogni altro sistema di distribuzione comporta. Inoltre, utilizzando la web application, le aziende possono ricevere il riscontro dell’effettivo ricevimento da parte del rivenditore della Scheda e dell’aggiornamento (che la normale e mail non dà).
Le aziende che hanno aderito a SDSOnDemand (in ordine di adesione e di attivazione del sistema) sono: SariafGowan, Intrachem, Chimiberg, DuPont, Isagro Italia, Siapa, Syngenta, Basf, Belchim, E-Phyto T.S.A, Sipcam.

Per i rivenditori
Molti rivenditori hanno manifestato la difficoltà di gestire tutte le Schede di Sicurezza che ricevono tramite cd rom, carta, fax, posta ecc. Il software SDSOnDemand, rispondendo a questa esigenza di ‘semplificazione’, permette ai rivenditori di organizzare sul computer le Schede di Sicurezza - avendo a disposizione subito i pdf da stampare o da inviare ai propri clienti - e di gestirle in maniera facile e ben organizzata grazie al sistema di ricerca veloce all’interno dell’archivio centralizzato.
Il software riceve in automatico tutti gli aggiornamenti in tempo reale e li segnala al responsabile delle Schede di Sicurezza. SDSOnDemand prevede anche il controllo automatico e ‘avvisa’ quando è disponibile una nuova Scheda.
Per i rivenditori SDSOnDemand è gratis: sono infatti le aziende produttrici a sostenere i costi del software.

La normativa
E’ bene precisare che non sono valide ai fini di legge le Schede di Sicurezza scaricate da Internet, né quelle ricevute tramite e mail, o su cd-rom o su carta, a meno che la spedizione non sia avvenuta tramite lettera raccomandata.
SDSOnDemand, che è una web application e non un sito Internet, ha superato ogni esame dal punto di vista legale e si sta rivelando lo strumento preferito dai rivenditori che hanno già avuto modo di riceverlo e utilizzarlo.
A questo proposito consultare:
:: Circolare 7 gennaio 2004 - [PDF] (10 pagine - 144,0 Kbyte)
:: D. Lgs. 14 marzo 2003, n. 65 - [PDF] (79 pagine - 2.090,0 Kbyte)
:: Decreto 7 settembre 2002 - recepimento Dir. 2001/58/CE; - [PDF] (2 pagine - 48,0 Kbyte)
:: D. Min. 4 aprile 1997 - attuazione art. 25 del D. Lgs. 3 febbraio 1997, n. 52 - [PDF ] (5 pagine - 48,0 Kbyte)

Per approfondimenti: www.SDSOnDemand.it
Per informazioni: www.ImageLine.it

Fonte: Agronotizie