EVENTO RINVIATO/Suterra - La confusione sessuale: innovazione in viticoltura

In programma il 24 marzo 2020 in Valpolicella, l'evento è organizzato dall'azienda per fare il punto sull'innovazione nella gestione degli insetti dannosi in viticoltura

Contenuto promosso da Agrea, Horta, Suterra Europe Biocontrol
20200324-evento-confusione-sessuale-viticoltura-fonte-suterra.png

Villa Quaranta Park, Via Ospedaletto 57 - Pescantina (Vr)

In un contesto colturale e culturale come quello attuale, nel quale la lotta ai fitofagi dannosi per la vite rappresenta una criticità per il viticoltore attento non solo alla qualità e alla sicurezza alimentare delle proprie produzioni, ma anche alla riduzione dell'impatto ambientale e all'adozione di mezzi di controllo che tutelino la salute di operatori e popolazione civile, la confusione sessuale si configura come un'opzione di sicuro interesse.

E se da un lato le strategie efficaci di prevenzione e lotta possono scaturire soltanto da una conoscenza approfondita dei nemici da combattere, dall'altro l'approccio professionale al pest control deve poggiare sulla consapevolezza di poter scegliere tra numerose e differenti soluzioni tecniche e tecnologiche oggi messe a disposizione dalla ricerca applicata e da aziende di consolidata esperienza nel settore della protezione delle colture. Soluzioni che, utilizzate singolarmente o in sinergia, consentono di massimizzare l'efficacia e la sostenibilità globale – economica, ambientale e sociale – della difesa delle produzioni agricole.

Da queste riflessioni nasce Suterra scende in campo - Progetto Cantine 2020, iniziativa recentemente lanciata da Suterra per creare una rete virtuosa di attori della filiera vitivinicola – produttori, tecnici e consulenti, esponenti del mondo della ricerca e della sperimentazione – in cui mettere a sistema l'expertise accumulata nel campo della confusione sessuale e trasferirla in modo propositivo e innovativo al settore della viticoltura da vino. Un progetto fortemente focalizzato sulla gestione sostenibile del vigneto attraverso l'applicazione di prodotti di biocontrollo efficaci, sicuri, environmental friendly e, nel caso della tecnologia Puffer, plastic free.

L'evento del 24 marzo 2020 presso Villa Quaranta Park di Pescantina (Vr) sarà un momento di aggiornamento professionale, ma anche un'occasione per fare networking e creare i presupposti per collaborazioni a livello locale e nazionale.


Il programma

8:45 - Accoglienza partecipanti;
9:15 - Gli insetti dannosi per il vigneto - Lorenzo Tosi (Agrea field research center);
10:00 - Suterra nel mondo e in Italia. Il mercato Puffer - Zeno Conforti (Suterra Italia);
10:30 - Coffee break;
10:45 -Formulazioni a base di feromoni: aspetti legislativi e registrativi - Alessandra Moccia (Suterra Spagna);
11:15 - Feromoni in forma di aerosol: il Puffer secondo Suterra - Josep Boix (Suterra Spagna);
11:45 - Tavola rotonda: esperienze in campo con la tecnologia Puffer - Costanza Fregoni (moderatore, Horta Srl), Gabriele Marchi (Agrea field research Ccenter), Fabio Manara (Cantina Manara);
12:30 - Pranzo presso Villa Quaranta Park, offerto da Suterra;
14:00 Trasferimento presso Tenuta Pule (San Pietro in Cariano) e visita al vigneto dimostrativo Suterra.

La partecipazione all'evento è gratuita, ma fino a esaurimento posti.
Si prega di dare conferma a zeno.conforti@suterra.com entro e non oltre il 17 marzo 2020.

Scarica la brochure dell'evento

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.452 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner