In and out

Ri-registrazione di Metidane 22, a base di clorpirifos metile. Il formulato distribuito da Chimiberg vede alcune estensioni e defezioni in etichetta

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Chimiberg.

metidane-22-2016-chimiberg.jpg

Metidane 22, distribuito da Chimiberg

Con Decreto ministeriale del 12 aprile 2016 è stata disposta la ri-registrazione del formulato Metidane 22 a base di clorpirifos metile (reg. n° 9963 del 23/02/1999, titolare Dow AgroSciences Italia s.r.l.).

Diverse le modifiche apportate rispetto alla precedente etichetta. Di positivo vi è l’estensione d'impiego alle colture cotogno, nespolo, nespolo del Giappone, colza e palma, come pure sono entrati nel novero dei parassiti controllati anche alcuni insetti che affliggono le pomacee, tra cui la Cimice asiatica, le drupacee, la vite da tavola e da vino, il pomodoro, la melanzana e il colza.

Fra le “sottrazioni” si registra la sospensione temporanea delle colture arancio e limone, come pure l’eliminazione di peperone, pisello, ravanello, pioppo e colture ornamentali.

Scarica la nuova etichetta