Protil EC, l'alternativa economicamente vantaggiosa contro l'Oidio della vite

Da Gowan italia

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Gowan Italia.

Protil EC_ok.jpg
L'Oidio è una delle avversità più gravi che colpiscono la vite e, se non controllata, può avere effetti devastanti sulla produzione, fino alla perdita del raccolto.
I prodotti appartenenti alla famiglia dei triazoli (IBS), caratterizzati da spiccata attività sistemica, sono ancora oggi largamente impiegati specialmente nel periodo da inizio fioritura fino all’ingrossamento dell’acino, fasi che sono caratterizzate da un accrescimento vegetativo molto rapido.

Da alcuni anni Gowan Italia annovera nel proprio catalogo Protil® EC, triazolo a base di Propiconazolo 250 g/l in formulazione liquida, unico in Italia a contemplare l’impiego anche su vite da vino e da tavola.
Protil® EC è rapidamente assorbito dai tessuti vegetali trattati ed è quindi poco esposto al dilavamento e si applica a turni di 10-12 giorni. Dalle numerose prove effettuate da Gowan Italia in collaborazione con Enti ufficali e Centri di saggio, Protil® EC ha ottenuto i migliori risulatati di efficacia rispetto ai triazoli messi a confronto, confermando peraltro un’ottima selettività colturale.
 
A favore dell’impiego di Protil® EC gioca, rispetto ad altri triazoli, un costo dell’intervento ad ettaro molto favorevole, tanto da poter tranquillamente competere con il più tradizionale dei prodotti antioidici, ovvero lo zolfo bagnabile.
Il prodotto è disponibile sia nella confezione da 0,5 litri e anche nell’inedita confezione da 2,5 litri, per un ulteriore risparmio sui costi della difesa e del riciclaggio dei contenitori vuoti.

Fonte: Gowan Italia