Biogas: oltre 2/3 degli impianti italiani targati U.T.S.

U.T.S. Italia - Tecnologie Ambientali S.r.l.

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

UTS-Tecnologie-Ambientali-Logo.jpg
Fondata nell’ottobre del 2002, con a capo l’agronomo Dr. Michael Niederbacher, la ditta U.T.S. Italia si è completamente dedicata a progettazione, vendita, montaggio, manutenzione e produzione di impianti di biogas. Nel giro di pochi anni l'azienda con sede a Brunico è cresciuta fino a diventare leader a livello nazionale nel settore del biogas: oltre due terzi degli impianti costruiti in Italia dal 2003 sono stati progettati da U.T.S. Italia.
Carte vincenti dell’azienda: il particolare approccio dell’azienda, non votato esclusivamente alla produzione e all’installazione dei suoi prodotti, la formazione continua, così come la costante ricerca e innovazione.
U.T.S. Italia è stata inoltre la prima azienda a realizzare impianti per il biogas con fermentazione “a secco” o con utilizzo di scarti di macellazione. I 35 brevetti depositati presso l’Ufficio Brevetti Europeo testimoniano il successo e l’attenzione che l'azienda trentina pone nei confronti di innovazione e sviluppo. U.T.S. Italia offre inoltre un programma completo per l’assistenza biologica.


Fonte: U.T.S. Italia

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.853 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner