L'agricoltura di precisione al centro di Eima Show 2018

L'evento dimostrativo di macchine e attrezzature per l'agricoltura 4.0 è organizzato da FederUnacoma con Coldiretti Umbria, UmbriaFiere, Università di Perugia, Fondazione Istituzione Agraria e Cesar

eimashow-umbria-2018.jpg

Eima Show Umbria - Casalina (Pg), 13-14-15 luglio 2018
Fonte foto: FederUnacoma

Le ultime soluzioni per l'agricoltura di precisione saranno nuovamente in campo durante Eima Show Umbria 2018, manifestazione organizzata a Casalina, in provincia di Perugia, i prossimi 13-14-15 luglio da FederUnacoma in collaborazione con Coldiretti Umbria, Umbriafiere, l'Università degli studi di Perugia, la Fondazione per l'istruzione agraria Cultura e Coltura e il Centro per lo sviluppo agricolo e rurale Ce.S.A.R.

Gli organizzatori saranno a disposizione degli interessati nello stand di FederUnacoma, all'interno del Centro servizi arena di Fieragricola 2018 - in programma a Verona dal 31 gennaio al 3 febbraio - per fornire informazioni sulla prossima edizione di Eima Show.

 

Un evento dedicato all'agricoltura del futuro

Eima Show Umbria 2018 prevede tantissime dimostrazioni in campo di trattori, mietitrebbie, macchine operatrici e attrezzature gestite con avanzati dispositivi satellitari, informatici ed elettronici. A completamento della gamma di tecnologie in mostra, una serie di componenti specifici e supporti operativi di nuova generazione - tra cui i droni agricoli specializzati - consentirà ai presenti di sperimentare concretamente gli strumenti per l'agricoltura 4.0.

La manifestazione in campo sarà l'occasione per vedere come l'elettronica più avanzata - implementata sui mezzi agricoli - possa garantire aumenti di produttività e miglioramenti nell'utilizzo delle risorse, senza trascurare la sicurezza degli operatori e il rispetto per l'ambiente.

Dopo il successo di Eima Show 2017, dove 50 costruttori hanno esposto oltre 90 trattrici e mietitrebbiatrici e più di 200 attrezzature per le varie operazioni colturali sotto gli occhi di 15mila visitatori, gli organizzatori sono già pronti per un'altra edizione da urlo.