Guida sicura, New Holland e Iveco in prima linea

In collaborazione con la Federazione internazionale dell'automobile - Fia e il Wtcc, Iveco e New Holland si impegnano nella promozione della sicurezza sulle strade

Michela Lugli di Michela Lugli

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

iveconhagfia-1.jpg

Da sinistra: Marcello Lotti, Naoise King e Mauro Veglia intervenuti all'evento presso il Fiat Industrial Village
Fonte foto: New Holland - Cnh Italia

Una Milano deserta, una città famtasma: 1,3 milioni di pesone sparite nel nulla. 
Tante sono le persone che ogni anno nel mondo cadono vittime di incidenti stradali.  Un dato impressionante, cui si aggiungono le 50 mila persone che per la stessa causa riportano ferite più o meno gravi.

"Secondo quanto stimato dall'Organizzazazione mondiale per la sanità, se non verranno presi provvedimenti, entro il 2030 gli incidenti stradali diverranno la quinta causa di morte più comune sul pianeta mietendo più vittime della malaria (600mila l'anno) e poo meno dell'Hiv (1,7 milioni)", ha spiegato  Naoise King, Fia campaigns manager, intervenuta all'evento di presentazione della partnership tra Iveco e New Holland a sostegno della campagna Fia Action for road safety.

Durante la giornata che ha avuto luogo mercoledì 20 marzo presso il Fiat industrial village di Torino, sono intervenuti Mauro Veglia, Fiat Industrial Emea responsible commercial services & customer care, e Marcello Lotti, World Touring Car Championship general manager che, in presenza dei piloti e delle autovetture che parteciperanno all'edizione 2013 del Wtcc, il principale campionato per vetture da turismo, ha inaugurato il campionato la cui prima tappa è prevista per domenica  24 marzo presso l'Autodromo di Monza.


Vetture partecipanti all'edizione Wtcc 2013 al Fiat industrial village
"Iveco e New Holland sosterranno, in qualità di 'official suppliers' Fia, nella campagna Fia Action for road safety mediante l’avvio di attività comuni per diffondere un messaggio in tema di sicurezza e di utilizzo di comportamenti corretti sulla strada - ha spiegato Veglia -. Siamo i primi costruttori di veicoli commerciali e di macchine agricole ad abbracciare progetti di questo tipo; sui siti Iveco e New Holland sarà ora disponibile una sezione dedicata al tema sicurezza".

Scopo della campagna, promossa attraverso il circuito Wtcc, è quello di  sensibilizzare e di educare a un comportamento di guida più sicuro passando anche attraverso lo sviluppo di sistemi di sicurezza per l'automotive e nuove tecnologie di traffico stradale.
Iveco metterà a disposizione sui circuiti di gara del FIA World Touring Car Championship lo Strali, che in qualità di Safety Truck vestirà i panni di 'Leading Truck' aprendo tutte le gare; durante il Wtcc sarà, inoltre, allestito un veicolo 'Iveco hospitality' come spazio di incontro dedicato alla sicurezza.



Stralis Hi Way di Iveco
 
Dai campi al circuito
Scenderà in pista anche il T7 Auto Command di New Holland per aprire la prima tappa monzese del campionato Wtcc. "Agendo su tre fronti - ha proseguito Veglia - quali assistenza & manutenzionetecnologia e comfort, New Holland pone la sicurezza dell'operatore al centro delle sue attività di progettazione e sviluppo prodotto". 
T7 New Holland
Sono numerose, in tal senso, le dotazioni attive e passive disponibili su trattori e macchine da raccolta della casa costruttrice; a partire dall'Abs Super Steer in dotazione proprio sul T7 Auto Command, per passare all'Intelligent braking system in grado di regolare la forza frenante sul rimorchio, per arrivare all'Active StopStart che con la trasmissione Auto Command, impedisce al trattore fermo qualsiasi movimento avanti e indietro su terreni in pendenza anche a pieno carico.
Sarebbe ancora lungo l'elenco dei dispositivi volti a garantire una condizione di lavoro sicuro per l'operatore e che hanno portato New Holland a ricevere, in occasione del Sima 2013, il premio Innovation Award for industry leading safety per le dotazioni di sicurezza della pressa gigante BigBaler.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: macchine agricole eventi in primo piano trattori sicurezza sul lavoro

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 188.793 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner