Macfrut, seconda tappa africana in Sudan

Incontro fra la delegazione di Cesena Fiera e gli operatori del settore ortofrutticolo in Sudan, mercato di prospettiva sia per la produzione che per il consumo interno. Presenza folta del paese a Macfrut 2017

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

renzo-piraccini-missione-macfrut-sudan-fonte-macfrut.jpg

Renzo Piraccini, presidente di Macfrut, in Sudan per promuovere la fiera dell'ortofrutta
Fonte foto: © Macfrut

Dopo il KenyaMacfrut fa tappa in Sudan, nel proseguo della missione di promozione internazionale in Africa dell'edizione 2017. La presentazione, tenutasi nella capitale Khartoum, ha visto la partecipazione di una quarantina di operatori e investitori privati, che hanno già confermato la loro presenza durante il prossimo maggio.

La visita ha poi toccato la nuova area di sviluppo nel Nord del Sudan e nel polo produttivo di Marawi, dove sono in corso d'opera nuovi progetti per una produzione intensiva di frutta, dai datteri al mango, passando per arance e pompelmi.
Passi in avanti sono stati fatti anche dal punto di vista tecnologico, con la costruzione della diga sul fiume Nilo, operativa dal 2011, che nei prossimi anni permetterà di irrigare 2,2 milioni di ettari.

Il progetto di sviluppo agricolo è condotto da Zadna international, organismo governativo per lo sviluppo del settore ortofrutticolo, e prevede importanti investimenti nel prossimo triennio, fra cui la costruzione di venti stabilimenti sparsi in tutto il Sudan per il confezionamento e l'esportazione.
Il primo sito produttivo è in fase di costruzione, ma necessita di investimenti in impianti e tecnologie.

Per questo anche le imprese italiane della filiera, in particolare quelle più legate alla logistica, potrebbero essere interessate. Il Sudan è poi un mercato di consumo in crescita, con un aumento dell'import di mele, uva, kiwi e fragole surgelate.
Proprio per questo l'interesse di Macfrut è quello di promuovere il proprio brand, rendendolo sempre più internazionale, intrecciando così i mercati esteri con la produzione ortofrutticola italiana.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Macfrut

Autore:

Tag: frutticoltura ortofrutta fiere innovazione orticoltura mercati macfrut filiera tecnologia

Temi caldi: Macfrut 2017

Speciale: Macfrut 2017

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.469 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner