SARIAF GOWAN, IL NUOVO CATALOGO 2006

L'americana Gowan rileva il 50% da Sipcam e Oxon Italia
Nuova ragione sociale e nuovo marchio, ma l'attività della nuova società sarà rivolta esclusivamente al mercato italiano. Agrofarmaci e Nutrizionali, due nuovi cataloghi.

Questo articolo è stato pubblicato oltre 13 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Gowan Italia.

sariafgowannewlogo.jpg
Gowan Italia, filiale della società americana Gowan CO (Yuma, Arizona), annuncia l’acquisizione del 50% di Sariaf, società commerciale che opera nel settore dello sviluppo, del marketing e della vendita di agrofarmaci e fertilizzanti.
Sariaf, che era interamente posseduta da Sipcam e Oxon Italia, è ora posseduta per il 50% da Sipcam e per il 50% da Gowan.
La società Sariaf Gowan consentirà lo sviluppo della presenza di Gowan al di fuori del mercato statunitense e avrà la possibilità di potenziare l’offerta ai propri clienti di soluzioni innovative e qualificate che contemplino qualità, efficacia e affidabilità, coniugata alla compatibilità con l’ambiente, l’operatore e il consumatore. Sariaf è una società fondata nel 1947, attiva nella produzione e commercializzazione di prodotti agrofarmaci e nutrizionali speciali che, oggi più che mai, fa parte del ristretto numero di marchi ‘storici’ operanti sul mercato dell’agricoltura professionale.
Sariaf Gowan S.p.a è oggi una realtà in continua crescita nel panorama della commercializzazione degli Agrofarmaci e dei Nutrizionali ed è in grado di offrire un pacchetto di soluzioni costituite principalmente da principi attivi “generici” ma dalla sicura efficacia e affidabilità, di tossicologia favorevole e contenuto impatto ambientale, con formulazioni all’avanguardia e presentati con un packaging accattivante e distinto.
Inoltre la costante disponibilità dei prodotti, la tempestività delle consegne in tutta l’Italia (dal magazzino centrale di Faenza), la correttezza della gestione commerciale fanno di Sariaf Gowan S.p.a un sicuro partner per crescere.
Il nuovo corso è iniziato con l’edizione di due nuovi cataloghi 2006, distinti tra Agrofarmaci e Nutrizionali, in precedenza raccolti in un unico catalogo.


Nel Catalogo Agrofarmaci 2006 sviluppato con una nuova veste grafica, sono stati inseriti diversi nuovi preparati (7 fungicidi, 3 insetticidi, 4 erbicidi) nell'ottica di limitare al massimo l’impatto e le implicazioni della riclassificazione, contenendo il numero dei prodotti di classe non favorevole.

· Fungicidi ·
Si segnala BINAL CB, un nuovo formulato in emulsione concentrata a base delle sostanze attive originali Ciproconazolo e Procloraz, particolarmente efficace contro tutte le malattie dei cereali e la Cercospora della Barbabietola da zucchero e si acquista senza patentino.
ALETIL 80 WDG è un nuovo prodotto in granuli idrodispersibili di Fosetil Alluminio all’80% di elevata qualità, formulato in stabilimento italiano; SKAKKO R WDG invece è un nuovo fungicida sempre in granuli idrodispersibili a base di Fosetil Al e Rame ossicloruro con concentrazione più alta (25 + 25) rispetto allo Skakko in polvere bagnabile , che comunque rimane in catalogo.
Altro fungicida che si affianca in catalogo allo Skakko Trio è SKAKKO TRIO BLU, una nuova registrazione della collaudata miscela antiperonosporica a 3 vie (Fosetil Al+Cimoxanil+Mancozeb) di colore blu.
Si segnalano anche 2 nuovi formulati WDG non di classe a base di rame (CUPROSAR 40 WDG – Ossicloruro di rame 40% e BORDORAM 20 WG - Poltiglia bordolese) che sostituiscono rispettivamente Cuprosar 40 e Bordoram 20 in polvere bagnabile, la cui riclassificazione non era favorevole (Xn).
Fra le estensioni di etichetta ricordiamo l’inserimento della Cercospora bietola nel formulato CLORTI DF a base della s.a. Clortalonil, recentemente inserita in Annex 1 nell’ambito della revisione europea.
FARO, a base della s.a. Tiofanate methyl anch’essa recentemente inserita in Annex 1, è un formulato nuovo (flowable) con l’iserimento in etichetta anche dei cancri rameali delle drupacee, avversità controllata efficacemente solo dai benzimidazoli di cui il Tiofanate methil è l’unico rimasto in commercio.

· Insetticidi ·
Tra quelli inseriti nel nuovo catalogo, un posto di rilievo è occupato da SPADA 200 EC, il moderno fosforganico (fosmet), non classificato, in Emulsione concentrata che affianca in catalogo Spada 25 WDG in granuli idrodispersibili. Oltre all’efficacia ormai consolidata su diverse avversità (Lepidotteri, Mosche, Cocciniglie, …) dei fruttiferi, la selettività sugli insetti utili e la residualità molto bassa sulle derrate alimentari, oggi possiede un periodo di sicurezza favorevole sulle pomacee (14 gg) che verrà esteso nel corso dell’anno anche sulle drupacee (pesco, albicocco, susino).
Oltre all’insetticida RL 40 (Dimetoato 38%) che rimane in catalogo, è stato inserito RL FREE, un nuovo prodotto a base di Dimetoato al 19% che attraverso una inedita formulazione è classificato AMP e non necessita di patentino per l’acquisto.
Altra novità per il catalogo Sariaf Gowan è SLAON, un acaricida di collaudata efficacia per Agrumi, Vite, Pomacee, pomodoro, cetriolo e ornamentali-floreali a base di Fenbutatin ossido in sospensione concentrata.
Anche i formulati KESHET e KESHET SC a base di Deltametrina hanno beneficiato di miglioramenti di etichetta, con l’inserimento dell’avversità Diabrotica del mais, coleottero emergente nelle zone maidicole del nord.

· Erbicidi ·
Tra i nuovi erbidici presenti in catalogo si evidenzia TRISAR COMBI, l’unico prodotto a base di Trifluralin + Linuron commercializzato in Italia per il diserbo pre-emergenza dei cereali vernini.
Esso rappresenta ancora un’opportunità per il concorrenziale rapporto costo/benefici e sui terreni argillosi o pesanti dove a fine inverno potrebbe essere difficoltoso eseguire il diserbo con andamenti stagionali molto piovosi.
MAGIO’ è un erbicida graminicida di post emergenza registrato su diverse colture orticole ed estensive (compresa l’erba medica) a base di Quizalofop-p-etile, molto apprezzato sul mercato; possiede una classe tossicologica favorevole, un periodo di sicurezza più breve della concorrenza più qualificata ed è un prodotto originale.
Si segnala pure FENDINAL SC, un preparato originale della sostanza attiva Fenmedifam per il diserbo post emergenza della bietola e dello spinacio


Anche il Catalogo Nutrizionali 2006, che comprende nutrizionali fogliari e radicali, si presenta con una rinnovata veste grafica e con l’inserimento di una inedita parte generale iniziale ricca di tabelle e contenuti atti a favorire il giusto inquadramento delle problematiche legate alla nutrizione delle colture. Gli elementi della fertilità (Macro, Meso e Microelementi) vengono descritti nel loro ruolo fisiologico e nei principali sintomi di carenza, il tutto corredato da foto esplicative.
Tra i nuovi inserimenti si evidenzia SPLENDOR, un nuovo fisioattivatore fogliare contenente sostanze vegetali naturali attivatici del metabolismo della pianta, aminoacidi di origine animale a catena corta e un equilibrato complesso di Microelementi in forma chelata.
Impiegando Splendor sulle colture dalla fase di prefioritura fino in prossimità della raccolta si ottengono benefici effetti sia sull’attività fisiologica della pianta (miglioramento dell’allegagione, prevenzione e cura dei precoci fenomeni di microcarenze (clorosi), maggiore resistenza agli attacchi parassitari, eccellente ripresa della coltura stressata da anomale condizione climatiche (brinate, grandinate, siccità, ristagni idrici, ecc.) che sull’attività produttiva (aumento della pezzatura dei frutti in fascia medio alta, anticipo e concentrazione della maturazione, aumento del grado zuccherino e del contenuto vitaminico, colore più intenso e brillante dell’epidermide, consistenza più elevata della polpa e maggiore resistenza alle manipolazioni, maggiore durata della vita post-raccolta (shelf-life).
Le dosi di impiego sono di 2-2,5 kg/Ha. e il numero delle applicazioni varia da un minimo di 2 interventi sulle colture orticole a ciclo breve (30 – 50 gg) fino a 6-8 interventi per le colture frutticole a ciclo annuale come actinidia, drupacee, pomacee, vite, agrumi, olivo.

Per ulteriori informazioni:
Sariaf Gowan SpA – via Morgagni 68 – 48018 Faenza (Ra) – Tel. 0546 629911 Fax 0546 623943 sariafgowan@sariafgowan.it www.sariafgowan.it

Fonte: Agronotizie