La Bio-Borsa del 7 settembre 2017

Esordio delle mele Royal Gala e delle pere William. In alto il farro Dicocco

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-bio.jpg

Quotazioni della Borsa della Cciaa di Bologna del 7 settembre
Fonte foto: © Agronotizie

Ortofrutta (1) - Riunione del 7 settembre 2017 

Durante il mese di agosto i listini dei prodotti ortofrutticoli biologici hanno subito numerose variazioni.
Nuove quotazioni per i cavoli cappucci, per le lattughe e per l’uva da tavola.
Fine delle quotazioni per le pesche e le nettarine, le angurie, i meloni retati (sostituiti dai meloni gialletti).

La riunione del 7 settembre ha sancito un ulteriore aumento per i finocchi (+10 cent/kg), un aumento sostanziale (+20 cent/kg) per i pomodori insalatari che sono gli unici quotati fra tutte le specie di pomodoro.

Al debutto le mele Royal Gala e le pere William.

Clicca qui per consultare la tabella dei prezzi dell'ortofrutta bio
 

Cereali (2) – Riunione del 7 settembre 2017

Si è tenuta la prima riunione ufficiale della Borsa merci cereali biologici.
Il frumento ha avuto quotazioni stabili. In aumento l’orzo (+5 euro/tonnellate).
Netto l’aumento su farro dicocco (+30 euro/tonnellate).

In aumento anche i cruscami (+10 euro/tonnellata) e il pisello proteico, che ha variazioni dipendenti dalle caratteristiche qualitative.
 
2) Prezzi listino Borsa merci di Bologna - CCIAA di Bologna

Fonte: Agronotizie

Autore: D C

Tag: ortofrutta biologico prezzi mercati

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.274 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner