Auto-Guide 3000 di Massey Ferguson, l’investimento vincente!

Mark Sale, imprenditore agricolo Inglese non ha mai creduto all’efficacia delle nuove tecnologie, ma con la guida automatizzata del brand dei tre triangoli si è dovuto ricredere e oggi non può più farne a meno!

di Massimiliano Rinaldo

Contenuto promosso da AGCO Italia, AGCO Italia :: Massey Ferguson
Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di AGCO Italia :: Massey Ferguson.

trattori-auto-guida-3000-mark-sale-by-massey-ferguson.jpg

L'imprenditore agricolo Mark Sale ed il suo Massey Ferguson dotato di guida automatizzata Auto-Guide 3000
Fonte foto: Massey Ferguson

Mark Sale, gestisce un’azienda agricola situata nel grazioso paese di Lode, situato a Nord di Cambridge nella contea di Cambridgeshire.
“Faccio l’agricoltore da sempre – spiega Sale – e sono fortemente specializzato nella coltivazione di orzo, semi di lino e grano, che è il mio raccolto principale. Nelle nostre zone infatti le varietà coltivate sono poche in quanto il nostro territorio è particolarmente vocato alla produzione dei cereali autunno-vernini che tra l’altro ben si adattano anche ad un clima non particolarmente caldo come quello tipico dei nostri areali.”

Mark racconta del suo avvicinamento all'Agricoltura 4.0, grazie all'acquisto di un Massey Ferguson 7624 dotato di sistema di guida autonoma Auto-Guide 3000. “Il rivenditore di zona Mark Weatherhead – prosegue l’imprenditore – ha insistito perché io comprassi la macchina comprensiva di guida satellitare automatica. Non sono mai stato una persona particolarmente avvezza ad adattarsi alle nuove tecnologie e per riuscire a convincermi alla Weatherhead hanno dovuto fare i salti mortali ma alla fine, merito specialmente dell’invitante offerta ricevuta, mi sono fatto convinto ed ho acquistato il 7624 con l’Auto-Guide 3000. In fondo avrei solo dovuto fare un po' di pratica con le dita delle mani e magari quelle dei piedi pensai!” conclude, scherzando Mark.

Disponibile per le serie MF 6600, MF 7600/7700 e MF 8600/8700, il sistema Auto-Guide 3000 di Massey Ferguson è un impianto di guida automatica semplice e affidabile, in grado di garantire una precisione inferiore al metro, al decimetro e al centimetro a seconda della connessione richiesta.
 

A bordo del Massey Ferguson 7624, la consolle Datatronic CCD dove visualizzare e gestire tutti i dati relativi all'Auto-Guide 3000
(Fonte foto: ©Massey Ferguson)

“Beh, oggi devo confessarlo – continua Sale -  non riesco più a lavorare senza guida attiva. Inizialmente ero molto scettico sul fatto che sarebbe stata di beneficio, ma mi sono dovuto ricredere quando ho capito quanto Auto-Guide 3000 mi permette di concentrarmi unicamente sul settaggio delle attrezzature mentre il trattore avanza autonomamente.  Il risultato è nettamente migliore e più uniforme su tutta la superficie lavorata. Oltre ad abbattere l’affaticamento e lo stress, il sistema di guida mi ha anche permesso di ridurre i consumi di carburante in quanto non ci sono né sovrapposizioni né tantomeno zone di terreno che restano da lavorare e che richiederebbero manovre aggiuntive ed un’ulteriore passata. Oggi posso affermare con sicurezza che il prossimo trattore che acquisterò non potrà che essere dotato di Auto-Guide 3000, in fondo queste nuove e diaboliche tecnologie si sono pagate alla grande!”

Scopri di più sulle guide satellitari Massey Ferguson!

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Massey Ferguson - AGCO

Autore:

Tag: cerealicoltura agricoltura di precisione trattori tecnologia

Temi caldi: storie