Seme di bietola, costi elevati e bassi margini di guadagno

Il tornaconto a poco più di un euro per ettaro, in riferimento ai prezzi 2014, rende questa strada poco perseguibile per le imprese agricole

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

bietole-campo-by-eli-gonzalez-fotolia-750.jpeg

Bietole, il trapianto è la voce di spesa più pesante tra le lavorazioni
Fonte foto: © Eli gonzalez - Fotolia

Oggi, con la rubrica dei costi di produzione in agricoltura, continuiamo ancora il nostro viaggio fra le colture erbacee grazie, come sempre, al supporto tecnico del professor Francesco Rinaldi Ceroni: sotto analisi lo schema dei costi per la produzione di seme di bietola. Per quanto riguarda la produzione, abbiamo stimato una media per ettaro di circa 30 quintali.

Focalizzando l'attenzione sul costo per le lavorazioni, la voce di spesa più pesante è il trapianto, con 2449,60 euro. Ci sono poi le lavorazioni del terreno, che richiedono 370,80 euro, mentre per la fertilizzazione l'esborso si attesta sui 39,04 euro. Il costo per l'irrigazione è di 196,80 euro, mentre per la raccolta e il trasporto l'impresa agricola spende 655,86 euro per ettaro. Infine i lavori colturali valgono 278,80 euro. Il costo totale per le lavorazioni in un ettaro di semi di bietole è quindi di 3990,90.

Per quanto riguarda i mezzi tecnici, per le piantine la spesa è di 714 euro, mentre per i concimi il costo è di 286,55 euro. La spesa per i diserbanti è di 102,20 euro, mentre il costo per la difesa fitosanitaria è di 198,85 euro. L'ultima voce di costo dei mezzi tecnici è l'acqua dell'irrigazione, per la quale si spendono 423 euro per ogni ettaro. Infine c'è poi l'importo di spesa per l'assicurazione sulla grandine, con 217,37 euro. Il costo totale per i mezzi tecnici, esclusa l'assicurazione, risulta quindi 1010,60. Il costo totale di produzione per un ettaro di semi di bietola, sommando lavorazioni, assicurazione e mezzi tecnici, è di 5218,87 euro.

Considerando una produzione, come anticipato, di 30 quintali, e un prezzo che nel 2014 si è attestato su 195,83 euro al quntale, la Plv per ettaro è di 5874,90 euro. Aggiungendo il contributo europeo per 250 euro, la Plv totale per ettaro è di 6124,90 euro.

Il reddito netto, dopo aver contabilizzato i costi espliciti, è 906,03 euro, a quali però dobbiamo sottrarre i costi calcolati (indiretti) per l'affitto, la direzione e amministrazione, gli imprevisti, le imposte, i contributi consortili e gli interessi sul capitale. Alla fine il tornaconto è positivo per solo 1,42 euro. Naturalmente non è possibile per un'impresa, a queste condizioni, proseguire con un'attività del genere.  


Scarica la tabella dei costi in formato Pdf 

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Francesco Rinaldi Ceroni

Autore:

Tag: bieticoltura costi di produzione

Rubrica: Costi di produzione in agricoltura

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.570 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner