Laudis®: efficacia a colpo d'occhio

A base di tembotrione, l'erbicida di Bayer è riferimento tecnico fra i diserbi di post emergenza, assicurando efficacia rapida e visibile nel volgere di poche ore

Contenuto promosso da Bayer
laudis-diserbo-fonte-bayer.png

Laudis®: l'erbicida di post emergenza per il mais, da Bayer

Una stagione che ha visto l'alternanza di settimane di caldo-asciutto ad altre con repentini ritorni di freddo e piogge abbondanti. In tali situazioni si è complicata la scelta del momento giusto per la semina del mais, aprendo la strada a situazioni fra loro molto diverse.

La partita contro le malerbe si giocherà quindi in buona parte in post-emergenza, o per completare l'azione dei precedenti diserbi, o per risolvere con un solo passaggio mirato le problematiche di campo. 

Laudis® di Bayer si propone in tal senso come soluzione efficace e veloce, dal momento che l'effetto del diserbo si può già osservare a distanza di poche ore dal trattamento. 
 
A base di tembrotrione, della famiglia dei trichetoni, Laudis® assicura il controllo rapido ed elevato di molteplici infestanti, sia dicotiledoni, sia a foglia stretta. Le dosi di impiego spaziano da un minimo di  1,7 a un massimo di 2,25 litri ad ettaro, da adottarsi in funzione del grado di sviluppo delle infestanti. La dose inferiore è idonea al controllo della flora spontanea quando sia nei primissimi stadi di sviluppo, mentre in caso contrario di deve scegliere la dose maggiore

La selettività è elevata, anche trattando con il mais a 7-8 foglie, grazie alla presenza nel formulato dell'antidoto agronomico isoxadifen-ethyl, il quale rende il prodotto sicuro anche su mais dolce o waxy

Scopri di più su Laudis® 

Fonte: Bayer

Tag: diserbo erbicidi