Senpai®: la guida esperta per il controllo della peronospora

Il nuovo fungicida di Sumitomo Chemical si propone nel segmento della vite, ma anche per patata e pomodoro

Contenuto promosso da Sumitomo Chemical Italia :: Sumitomo Chemical Italia - Siapa
senpai-fungicida-peronospora-febbraio-2021-fonte-sumitomo.jpg

 Senpai®, il nuovo fungicida a base di ciazofamide

Senpai è un termine di origine giapponese che indica il primo di un gruppo, la guida, quello che ha più esperienza. E così è Senpai®, il nuovo fungicida a base di ciazofamide, che si propone come un riferimento nel nuovo catalogo di Sumitomo Chemical, in particolar modo nel segmento della vite, ma anche per patata e pomodoro, dove risulta registrato per il controllo della peronospora.

Il prodotto a base di ciazofamide si caratterizza per parecchi aspetti positivi: elevata affinità con le cere (migliore protezione del grappolo e della bacca e migliore resistenza al dilavamento), elevata attività biologica contro la peronospora, nessuna resistenza incrociata con prodotti simili, ottimo profilo eco-tossicologico.

Altra caratteristica fondamentale è la formulazione potenziata con l’aggiunta di un bagnante organo-siliconico che conferisce a Senpai® delle performance migliori in termini di diffusione del prodotto e conseguente efficacia.

Senpai® si inserisce così nelle strategie di difesa proposte da Sumitomo soprattutto nel periodo più delicato, quello della fase di fioritura, dove si presta ad essere miscelato con altri principi attivi complementari. 

Senpai® è un marchio registrato Sumitomo Chemical Italia ed è commercializzato da Sumitomo Chemical Italia e Siapa. 

Scarica la brochure Senpai.
 
Il posizionamento dei prodotti è da considerarsi indicativo e soggetto ad adattamenti in funzione delle realtà locali. Agrofarmaci autorizzati dal ministero della Salute; per relativa composizione e numero di registrazione si rinvia alle schede dei prodotti disponibili anche in internet; usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l’attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta. È obbligatorio l’uso di idonei dispositivi di protezione individuale e di attrezzature di lavoro conformi (D. Lgs. 81/2008 e ss. mm.).

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.121 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner