Antonio Carraro in forze ad Agrilevante

Dai modelli più innovativi - il nuovo TRX 5800 e il TR 7600 Infinity - a quelli più classici, tutti i trattori dell'azienda si rivelano validi alleati per gli operatori agricoli attivi nell'area mediterranea

Info aziende
antonio-carraro-tr-7600-infinity-nt-2019.jpg

Antonio Carraro TR 7600 Infinity tra le Novità tecniche 2019
Fonte foto: Antonio Carraro

Agrilevante - rassegna in programma a Bari dal 10 al 13 ottobre 2019 - è un appuntamento imperdibile per Antonio Carraro, da anni dedito alla produzione di trattori vocati per le operazioni nei vigneti, nei frutteti e negli oliveti che caratterizzano il paesaggio agricolo del bacino mediterraneo.

Nello spazio espositivo (stand C12 - padiglione nuovo) dell'azienda di Campodarsego, non mancheranno isodiametrici con caratteristiche all'avanguardia, come il nuovo TRX 5800 e il TR 7600 Infinity premiato al concorso Novità tecniche 2019 di Agrilevante e già sul podio dell'Innovation Challenge di Enovitis in campo. Presenti anche i "grandi classici" appartenenti alle Serie TGF, SX, Tony, e i cingolati Mach 4 R.
 

TRX 5800: la compattezza è tutto

L'inedito isodiametrico sterzante da 50 cavalli si caratterizza per le dimensioni super-compatte, la guida reversibile e le dotazioni tipiche dei modelli di alta gamma AC. Trattore professionale cucito su misura per vigneti e frutteti, il TRX 5800 presenta un cambio meccanico 16+16 con inversore sincronizzato, un passo corto e un raggio di sterzata ridotto, tutte carte vincenti per l'agilità in spazi ristretti. Il telaio Actio e le quattro ruote motrici garantiscono stabilità e trazione sui terreni in pendenza.

La guida reversibile permette al conducente di aumentare l'efficienza e la rapidità di esecuzione, nonché di controllare al meglio le attrezzature per la lavorazione del terreno, la difesa, la gestione del sottofila in vigneto e la raccolta della frutta. Inoltre, la piattaforma di guida robusta e la pedaliera sospesa senza fessure assicurano un elevato comfort operativo isolando l'abitacolo dalla trasmissione, assorbendo le vibrazioni ed evitando l'ingresso di polvere.
 
Antonio Carraro TRX 5800 in vigneto
Antonio Carraro TRX 5800 in vigneto

Adatto anche agli interventi di cura del verde, l'ultimo TRX è disponibile con cabina climatizzata dotata di diversi optional (tra cui un joystick) e - a richiesta - di sollevamento a sforzo controllato meccanico. Sulla parte posteriore della cabina sono stati predisposti due passaggi per i tubi delle attrezzature.
 

TR 7600 Infinity, trattore da premio

Continua a riscuotere successo l'isodiametrico sterzante intelligente di Antonio Carraro che, dopo aver vinto il Technology Innovation Award alla scorsa Enovitis in campo, è stato inserito tra le Novità Tecniche 2019 di Agrilevante e verrà esposto nell'area riservata alle soluzioni premiate al concorso barese. Nato per operare tra i filari senza danneggiarne la vegetazione, il TR 7600 Infinity assicura elevate performance non solo nella gestione delle coltivazioni specializzate, ma anche nella manutenzione delle aree urbane.

Sotto al cofano del trattore AC con guida reversibile si trova un motore a 4 cilindri Kohler da 75 cavalli, abbinato ad una trasmissione ibrida meccanico-idrostatica con cambio automatico che offre infinite gamme di velocità e permette al conducente di non utilizzare la frizione nei lavori che prevedono frequenti cambi di direzione, movimenti di precisione e accelerazioni improvvise. Il modello è proposto con funzioni di controllo della coppia prelevata dalla pdp, della coppia assorbita dalle ruote e con cabina Starlight.
 

I cavalli di battaglia Antonio Carraro a Bari

Alla rassegna non potevano mancare lo sterzante monodirezionale con ruote posteriori maggiorate TGF 10900 R e l'isodiametrico sterzante con guida reversibile Tony 10900 TR. Plus del modello TGF con propulsore Kubota da 98 cavalli e trasmissione da 16+16 marce sono il baricentro basso, la compattezza e le ruote posteriori, disponibili nelle versioni da 18, 20 o 24 pollici. Fratello maggiore del 7800 S da 71 cavalli e del 9900 da 85 cavalli, il TGF 10900 R può essere munito di cabina Super Low Profile Protector 100 (in opzione).
 
Antonio Carraro TGF 10900 R all'opera
Antonio Carraro TGF 10900 R all'opera

Sul Tony 10900 TR - ideale per eseguire interventi di difesa, spollonatura, cimatura e defogliazione - il motore Kubota da 98 cavalli è abbinato alla trasmissione ibrida idrostatica-meccanica a tecnologia Shift in motion. Gestita dal software ItAC, la trasmissione con 4 gamme di velocità a controllo elettronico (inseribili anche in movimento) rende possibili l'ampliamento delle possibilità d'uso delle attrezzature, le ripartenze modulate, la memorizzazione dei parametri di lavoro, l'adattamento allo stile di guida del conducente. Disponibile a richiesta la cabina Air.

In mostra ad Agrilevante anche gli isodiametrici Serie SX, in particolare i modelli 7800 S da 71 cavalli e 9900 da 85 cavalli. A loro agio soprattutto in vigneto e meleto, i trattori a quattro ruote motrici presentano linee morbide e compatte che consentono movimenti agili anche negli spazi più angusti. Inoltre, possiedono un telaio articolato monodirezionale e una carreggiata stretta che garantiscono un'elevata maneggevolezza in ogni situazione. La cabina Starlight è in opzione.
 
Antonio Carraro Tony 10900 TR
Antonio Carraro Tony 10900 TR
 

Mach 4 R: nato con i cingoli

Tra i modelli esposti a Bari da Antonio Carraro c'è il quadricingolo gommato con guida reversibile Mach 4 R, mosso da un motore Kubota da 98 cavalli. I quattro cingoli in gomma permettono al trattore di lavorare su pendii ripidi e terreni bagnati o molli, spingendosi dove i modelli tradizionali non arrivano.

In più, il telaio articolato e le geometrie di sterzo consentono ai conducenti dei Mach 4 - proposti anche con cabina Air - di eseguire curve strette senza danneggiare le capezzagne, mentre l'omologazione stradale permette loro di viaggiare su strada fino a 40 chilometri orari.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 201.710 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner