Serie 240 Case IH: le nuove mietitrebbie Axial Flow

Motore, rotore e cabina i plus che fanno di queste macchine la scelta d'elezione in quanto a tecnologia, potenza e produttività

Michela Lugli di Michela Lugli

Tecnica
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

axial-flow-9240case-ih-24.jpg

Nuova ammiraglia 9240 Axial Flow Case IH
Fonte foto: Agronotizie

7240, 8240 e il top di gamma 9240. Questi i modelli introdotti da Case IH nella gamma 240 Axial Flow e portati in campo quest'estate a Chartres, Francia, in occasione del Case IH field days 2014.

Punto chiave di distinzione è il motore. Si tratta, infatti, del Cursor Fpt Industrial nella versione Cursor 11 per la 7240, nella misura Cursor 13 sulla 8240 mentre, per la regina di casa 9240, la scelta non poteva che ricadere sul Cursor 16, Diesel of the year 2014


Piccolo nelle dimensioni ma dalle prestazioni eccellenti, si contraddistingue per il rapporto peso-potenza. Caratterizzato da bassi consumi raggiunge il risultato delle basse emissioni grazie all'High efficency selective catalytic reduction HI-eSCR adeguandosi allo step Tier 4 Final-Stage IV della normativa europea sulle emissioni.

Axial Flow 7240

"Con il motore da 16 litri Cursor 16, gli specialisti dei motori FPT Industrial interni a CNH Industrial hanno sviluppato un 'miracolo dell'efficienza - ha dichiarato Paul Harrison, manager mietitrebbie Emea - Un modello da 16 litri in un pacchetto da 13 litri integrato nella nuova ed esclusiva mietitrebbia 9240, con una potenza massima di 634 cavalli".
"Quando non serve un raffreddamento continuo, la nuova ventola a velocità variabile funziona a regime ridotto, limitando rumore e rendendo disponibile potenza dove serve
" ha concluso.

Axial Flow  8240 

Nuovo anche il rotore, cuore pulsante del sistema Axial Flow che contraddistingue la casa costruttrice di St. Valentin, costituito ora da un mix di mazzette larghe e strette.
Nella parte anteriore trovano posto le mazzette più larghe la cui funzione è migliorare la sgranatura del cereale, mentre, nella parte posteriore, si collocano le mazzette più strette, circa un terzo del totale, volte a migliorare la pulizia del prodotto.


"Il rotore e il design dell'alimentatore delle serie 240 - ha spiegato Harrison -, sono stati specificatamente migliorati adattando la potenza del motore alle condizioni di raccolta europee, così da ottimizzare la produttività e minimizzare le perdite di prodotto.
Il serbatoio per il cereale più grande -  
14.400 litri - e il sistema di scarico ad alta capacità - ha proseguito - riducono i tempi delle operazioni di scarico".
 
Axial Flow 9240 in campo

La cabina è stata rivista e migliorata, tutte le funzioni operative fondamentali sono gestibili con il Multifunction Propulsion Control Lever e i comandi sono organizzati e raggruppati con disposizione ergonomica e logica sulla console destra.
Tutte le funzioni delle testate e le operazioni di scarico del prodotto possono essere gestite  con semplicità.
 

Per quanto riguarda le testate sono da segnalare alcune importanti novità.
Sono ora disponibili il nuovo pick-up serie 3016 per la raccolta di cereali, fagioli, piselli, lenticchie, colza o sementi da foraggio in andana e la barra a tappeti  serie 3100, che sostituisce la gamma 2100, fino a oggi costruita da un original equipment manufacturer - Oem e adesso passata a una produzione diretta Case IH.
 
Axial Flow  8240

Con larghezze da 3,6 metri per le sementi da foraggio a 4,5 metri per i prodotti da granella e tutte le altre coltivazioni, il pick-up si compone di un nastro di raccolta a velocità variabile aderente al suolo che raccoglie la coltura e la trasporta a un secondo nastro il quale, insieme al compattatore a molla regolabile, alimenta la coclea. 

In cinque larghezze di taglio da 7,62 metri a 12,5 metri, sono dotate di due nastri trasportatori laterali e uno centrale capaci di trasportare il raccolto in modo che le spighe arrivino sempre per prime.
 
Axial Flow 7240

Ciò genera un flusso di materiale molto più consistente all'interno dell'alimentatore della mietitrebbia, la quale ottimizza la richiesta di potenza durante la raccolta.
L'alimentazione è poi ottimizzata dall'angolo della barra di taglio con regolazione standard su tutte le testate a tappeto.
In caso di prodotti con baccelli bassi come ad esempio la soia, le testate a tappeto possono essere munite di lama flessibile.
 
Axial Flow 9240

Nella gamma di testate disponibili per le serie 240, l'ultima generazione Case IH VariCut, con larghezza massima di 12,5 metri, progettata appositamente per le condizioni europee.

"La selezione - spiega Harrison - include testate con lama a posizione variabile, con lama flessibile 'Terra-flex', testate rigide per cereali e leguminose, testate di raccolta per colture specializzate e testate per mais".
 

Per quanto riguarda i cingoliutili alla riduzione del compattamento del suolo, Case IH introdurrà a breve anche i cingoli a sospensione completa per le mietitrebbie 7240, 8240 e 9240.
Saranno disponibili in due larghezze, 610 e 724 con una larghezza complessiva minore di 3,5 metri per la versione più stretta.
Mentre, la più recente tecnologia Michelin e Mitas è alla base dei pneumatici utilizzati dalla serie 250.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner