Aumentare le conoscenze relative ai dati e alla digitalizzazione in ambito agricolo.

 

È questo il fine del viaggio di formazione "Visita in Sicilia: i dati a supporto della filiera vitivinicola" targato Big Vite - Big data: nuovo strumento per la competitività della filiera Viti enologica, il progetto nato dal Gruppo operativo (Go) Grapes (Gruppo dati per la sostenibilità) con lo scopo di sfruttare i big data nel settore vitivinicolo.

Un progetto lanciato da un gruppo di aziende vitivinicole (Colli Romagnoli, Terre Cevico, Podere Pradarolo e Il Poggiarello), nonché dall'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, capofila, e dall'Ente di formazione Irecoop Emilia Romagna. Mentre Image Line® e Latitudo rivestono il ruolo di consulenti.

 

Leggi anche

Big Vite, quando i big data incontrano la viticoltura

 

Destinatari del viaggio organizzato dall'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, in programma in Sicilia, appunto, dal 18 al 21 ottobre 2022, sono gli addetti agricoli: persone fisiche che, in conseguenza dello svolgimento di un ruolo lavorativo, gestionale, tecnico o di controllo presso un'impresa agricola, sono registrate nell'Anagrafe delle Imprese Agricole dell'Emilia Romagna in uno dei ruoli previsti dalla Tabella Ruoli/Persone.

 

Big data e vigneto, le parole chiave del viaggio di formazione in Sicilia

Il focus principale di Big Vite è relativo alla produzione di stime o indici descrittivi, predittivi e prescrittivi che riguardano principalmente l'ecosistema vigneto. Tuttavia, la potenzialità della big data analytics va ben oltre e investe l'intera filiera interessando la cantina, la successiva fase di distribuzione e commercializzazione e la percezione finale del consumatore che sceglie la bottiglia sullo scaffale.

 

Il programma formativo proposto vuole trasmettere alle imprese agricole partecipanti la logica dei cosiddetti big data e, soprattutto, sensibilizzarli in merito all'utilità degli output che da questa analisi possono derivare.

 

Come partecipare

Per manifestare il proprio interesse è necessario presentare domanda su apposito modulo compilato in tutte le sue parti disponibile sul sito di Irecoop Emilia Romagna. Le domande potranno essere consegnate di persona oppure tramite email, complete della documentazione richiesta.

 

Oltre a consultare la locandina contenente il programma nel dettaglio, per maggiori informazioni è possibile contattare Irecoop Emilia Romagna - sede di Ravenna, Via Galilei, 2 - 48018 Faenza - Telefono: 0546/665523 - Coordinamento: Arianna Tauro (email: tauroa@irecoop.it).


Logo Big Vite
Iniziativa realizzata nell'ambito del Psr Emilia-Romagna 2014-2020 - Tipo di operazione 16.1.01 - Gruppi operativi del Pei per la produttività e la sostenibilità dell'agricoltura, Focus Area 3A - Progetto: BIG-data: nuovo strumento per la competitività della filiera VITi-Enologica - BIG VITE
Questo articolo fa parte delle collezioni: