EVENTO ONLINE - Innovazioni nelle filiere dell'ortofrutta toscana

L'appuntamento digitale è in programma mercoledì 7 ottobre 2020, dalle 10.00 alle 13.00. Iscrizioni entro il 5 ottobre prossimo

ortofrutta-bio-biologico-frutta-verdura-by-alexander-raths-adobe-stock-750x241.jpeg

Mercoledì 7 ottobre 2020
Fonte foto: © Alexander Raths - Adobe Stock

Mercoledì 7 ottobre 2020  si terrà dalle 10.00 alle 13.00 l'incontro digitale Innovazioni nelle filiere dell'ortofrutta toscana. Saranno presentati i risultati dei progetti di cooperazione - Sottomisura 16.2- Bando Pif 2015 e dei progetti delle Op toscane art. 33 Reg. (Ue) n 1308/2013.

Per partecipare è necessaria la prenotazione all'indirizzo adesioni@georgofili.it, entro lunedì 5 ottobre 2020.

A seguito dell'iscrizione i partecipanti riceveranno le credenziali di accesso alla piattaforma web
 

Programma

Dopo i saluti  di Massimo Vincenzini, presidente dell'Accademia dei Georgofili, saranno illustrati i risultati dei progetti:
Progetti sottomisura 16.2 - Bando Pif 2015, con la coordinazione di Fausta Fabbri, settore Consulenza, formazione, innovazione, Regione Toscana.
Si parlerà poi di "4.bio - Tecno innovazioni per la valorizzazione sostenibile del bio toscano" con Gianluigi Trama di Vivitoscano Srl e Alvaro Crociani del Crpv Centro ricerche produzioni vegetali.

Luca Marchetti di Tirrenofruit Srl e Luca Incrocci - Disaaaa Unipi presenteranno "Inn.o - Innovazione nell'ortofrutta". A seguire focus su "Progetti delle Op toscane art. 33 Reg. (Ue) n. 1308/2013, coordina Gennaro Giliberti – Settore Produzioni agricole, vegetali e zootecniche. Promozione - Regione Toscana. "Verifica ed estensione del sistema di supporto alle decisioni per la gestione delle risorse idriche della Op Illuminati Frutta Scrl" sarà l'argomento affrontato da Stefano Giusti di Illuminati Frutta Scrl e Giovanni Rallo del Disaaaa Unipi.

Lo "Studio di un modello per il calcolo dell'apporto idrico sull'irrigazione del melone liscio varietà Honeymoon" sarà invece presentato da Tommaso Concari di Op Bristol Soc. Agricola Cons. a r.l. e Marco Napoli di Dagri Unifi. Paolo Simonelli della Op Terre dell'Etruria Sca tra produttori  e Ada Baldi di Dagri Unifi illustreranno lo "Studio di un modello per il calcolo dell'apporto idrico del melone retato coltivato in pieno campo".

Delle "Tecniche agronomiche innovative per elevare il contenuto in sostanza secca ed il grado brix nel pomodoro da industria" si occuperanno Gennaro Velardo - Asport/Italia Ortofrutta e Mario Parisi - Crea Of, mentre le "Attività volte alla verifica dell'incremento della conservabilità in post raccolta di frutta e ortaggi mediante la sperimentazione di un dispositivo di foto ossidazione idrata catalitica" saranno al centro della relazione di Vincenzo Falconi di Asport/Italia Ortofrutta e Riccardo Massantini del Dibaf Unitus.

Le conclusioni saranno affidate a Roberto Scalacci, direttore della direzione Agricoltura e sviluppo rurale della Regione Toscana.

Scopri i dettagli dell'evento

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.699 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner