Profelis, vita dura per le malerbe

Si amplia la linea di erbicidi per cereali di Chimiberg: ecco il diserbante di post-emergenza per frumento tenero e duro e orzo a base di tribenuron metile

Contenuto promosso da Chimiberg
Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

profelis-chimiberg.jpg

Profelis, si amplia la linea di erbicidi di cereali di Chimiberg

La linea di erbicidi per cereali di Chimiberg si ingrandisce: nasce infatti Profelis, il diserbante di post-emergenza per frumento tenero e duro ed orzo a base di tribenuron metile.

Si tratta di un principio attivo tra i più attivi fra le molecole appartenenti alla famiglia delle solfoniluree, le quali agiscono inibendo l’enzima acetolattato sintetasi (Als), senza il quale la moltiplicazione cellulare e l’accrescimento delle infestanti risulta impossibile.

Profelis si distingue per l’elevata concentrazione di principio attivo (75%) e per la granulometria che assicura una dispersione ottimale, una distribuzione uniforme e conseguentemente un assorbimento efficiente da parte dell’infestante.

Profelis è attivo verso infestanti a foglia larga.

Va distribuito su infestanti già emerse, da quando la coltura ha 3 foglie fino allo stadio di botticella.

La dose varia tra i 10 ed i 20 g/ha, in funzione del grado di sviluppo delle malerbe, preferendo comunque trattamenti precoci su infestanti nei primi stadi di sviluppo, per massimizzare l’efficacia e ridurre la competizione nei confronti della coltura.
Si consiglia di impiegare un volume d’acqua di 200-400 l/ha e l’aggiunta di un bagnante non ionico (es. Vector, alla dose dello 0,1%).

Per ampliare e rafforzare lo spettro d’azione verso le infestanti meno sensibili (Veronica, Galium, Fumaria) si consiglia di utilizzare in miscela con formulati ad attività complementare: Profelis, in sinergia con erbicidi a differente meccanismo d’azione, come Mistral o Malerbane Cereali, ha un’efficacia ai massimi livelli contro tutte le infestanti dicotiledoni più dannose.

Inoltre, Profelis è miscibile con tutti i principali e più recenti formulati attivi verso infestanti a foglia stretta (ad eccezione del meno compatibile tralkoxidim).

Profelis è venduto in bustine da 10 e 50 g.
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 256.659 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner