Con Ranman la difesa di frutti e vegetazione è totale

L'innovativo antiperonosporico di Belchim per il controllo della peronospora di pomodoro, cucurbitacee e patata

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Belchim Crop Protection Italia.

Ranman-belchim-logo.jpg

Ranman® è un fungicida per il controllo della peronospora della patata e pomodoro (Phytophtora infestans); è inoltre attivo sulle cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis).

A base di Cyazofamid (400 g/l), è un prodotto dotato di sistemia locale, si lega rapidamente alle cere cuticolari, penetrando rapidamente all'interno del tessuto vegetale, e risultando resistente al dilavamento già un'ora dopo il trattamento. 

La formulazione inoltre permette al Cyazofamide di ridistribuirsi durante la crescita della coltura, assecondando lo sviluppo dei tessuti vegetali e assicurando una protezione delle foglie e dei frutti per l'intero sviluppo.

 

Punti di forza
• Principio attivo sistemico locale
• Meccanismo d'azione originale
• Protezione della vegetazione in attiva crescita
• Maggiore protezione dei frutti
• Resistenza al dilavamento
• Bassa dose di applicazione
• Ideale per le raccolte scalari
• Residuo non rilevabile alla raccolta
• Selettivo nei confronti di insetti utili, api e bombi

 

Ranman® si caratterizza per un meccanismo d'azione esclusivo, non presenta resistenza incrociata con nessun altro prodotto oggi presente sul mercato e ben si presta a una strategia di difesa basata sull'alternanza dei principi attivi.

Ranman® esplica un'azione preventiva e come tale va applicato prima del verificarsi delle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia in campo. Sulla coltura, si raccomandano trattamenti ripetuti a blocchi di due a seguire le fasi di post-emergenza/post-trapianto o a partire dall'allegagione, ad intervalli di 7-10 giorni utilizzando gli intervalli più ristretti in caso di forte pressione della malattia e/o forte accrescimento della vegetazione).

Per la sua spiccata capacità di protezione del frutto e per il suo ridotto intervallo di carenza, si addice in particolare ai trattamenti di chiusura. In particolare, considerando la scalarità della raccolta che spesso si pratica sulle cucurbitacee, l'applicazione del prodotto tra uno stacco ed il successivo diviene interessante permettendo un'ottimale copertura della vegetazione sino al termine del ciclo produttivo.

 

Principali caratteristiche

Distribuito da:

Belchim Crop Protection Italia Spa

Principio attivo

Cyazofamid (400 g/l)

Formulazione

Liquida (sospensione concentrata)

Indicazioni d'uso

Fungicida per il controllo della peronospora della patata e pomodoro (Phytophtora infestans) e cucurbitacee (Pseudoperonospora cubensis)

Dose

Ranman A 0,200 l/ha + Ranman B 0,150 l/ha

Classe tossicologica

Xn - N

Intervallo pre-raccolta

3 giorni pomodoro e cucurbitacee

7 giorni patata

 

Per ulteriori informazioni
Belchim Crop Protection Italia S.p.A.
Via F.lli Rosselli 3/2 - 20019 Settimo Milanese (MI)
Tel. 02 33599422 - 02 33576501
Fax 02 33590665
e-mail: belchim.italia@belchim.com
www.belchim.com