I nuovi prodotti di Bayer CropScience

Presentati nei giorni scorsi i formulati che caratterizzeranno l'impegno della multinazionale nel 2009

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Bayer.

bayer-cropscience-roma-dicembre-2008-renzo-angelini.jpg

Renzo Angelini durante il suo intervento

Nel corso di un recente convegno organizzato da Bayer CropScience, sono stati presentati in anteprima i prodotti di lancio 2009. La presentazione è stata affidata a Renzo Angelini, direttore marketing e technical management della multinazionale.
Le novità sono: R6 Erresei Albis TM per la vite; Proline®, Prosaro®, Redigo®, Scenic® per i cereali; Volare® per gli ortaggi.
"Continua l'impegno di Bayer nell'innovazione per portare sul mercato italiano nei prossimi anni soluzioni assolutamente nuove e altamente performanti" ha sottolineato nel suo intervento Angelini.
 
Entrando più nel dettaglio vediamo le caratteristiche di questi nuovi formulati.
Per controllare insetti e acari, Movento®, insetticida acaricida a base della nuova sostanza attiva spirotetramat, risolverà anche i problemi di cocciniglie lasciati scoperti dalle recenti decisioni sulla revisione comunitaria degli agrofarmaci. Ad esso si aggiungono Oberon® (spiromesifen) e inoltre Confidor® otech, Confidor® energy e Proteus®. Per il controllo dei patogeni fungini due importanti novità, Luna, una linea di fungicidi per frutta e vite a base di fluopyram, sostanza attiva caratterizzata da elevata attività su patogeni molto distanti sistematicamente, dalla ticchiolatura all'oidio, dalla botrite, alla monilia. Anche Aviator®, a base di bixafen, rappresenta l'evoluzione per la protezione dei cereali, oltre a Flint® max e Flint® plus. Per la gestione delle infestanti in sviluppo che colpiscono il mais Laudis è a base di molecole altamente innovative, ad esso si aggiungono Adengo® (tiencarbazone + partners) e Merlin® flex (ciprosulfamide + partner) oltre a Cadou® star light e Lagon® light.
Per il diserbo del grano Atlantis®, mentre OD e Fedor® sono indicati per pomodoro, patata e soia.
 
L'investimento di Bayer CropScience per l'agricoltura italiana prosegue inoltre con la collana "Coltura&Cultura" realizzata per condividere le conoscenze tra i diversi attori della filiera, analizzare il contesto economico delle filiere strategiche italiane e il loro posizionamento nel mercato globale e soprattutto accendere un faro sull'agricoltura affinché il consumatore possa ricevere informazione da oltre 230 grandi esperti (autori della collana) sui prodotti agroalimentari prima del loro arrivo sulla tavola.