CNH Industrial, Accenture e Microsoft insieme per la digitalizzazione

L'accordo quinquennale prevede la nascita di Digital hub che permetteranno al Gruppo di accelerare la trasformazione digitale e sviluppare servizi smart a supporto dei veicoli connessi

cnhindustrial-accenture-microsoft-partnership.jpg

In arrivo nuove soluzioni digitali da CNH Industrial
Fonte foto: CNH Industrial

Affiancare alle serie di macchinari un'ampia gamma di servizi digitali, compresi quelli data driven. Questo l'obiettivo di CNH Industrial che - ora guidata da Scott Wine - ha avviato una nuova partnership della durata di cinque anni con Accenture e Microsoft per arricchire la propria offerta con prodotti sempre più intelligenti.

La collaborazione annunciata a fine 2020 si inserisce nel percorso di digital transformation del Gruppo, che punta a migliorare le performance ed aumentare i ricavi con l'ausilio delle ultime tecnologie, e si concretizza nella realizzazione di una rete di Digital hub con sedi in Brasile, Europa, India e Stati Uniti.

In queste fabbriche digitali le tre aziende lavoreranno insieme alla progettazione, al lancio e alla gestione di soluzioni innovative che rendano le macchine dei brand CNH ancora più efficienti, sicure, sostenibili e capaci di offrire ai clienti nuove funzionalità (agricoltura computerizzata, manutenzione predittiva, gestione potenziata delle flotte e trasporto eco-friendly).
 

I contributi di Accenture e Microsoft

Accenture, insieme con la joint venture Avanade, userà tecnologie abilitanti quali advanced analytics, Intelligenza artificiale Ia, Internet of Things IoT e cloud computing per ideare, sviluppare e testare servizi a supporto dei mezzi connessi. Inoltre, organizzerà le attività dei Digital hub e fornirà le competenze, le risorse necessarie ai team in tutto il mondo per accelerare  la creazione di innovazioni.
 
Il sistema MyPLM Connect garantisce la connettività tra macchine New Holland
Il sistema MyPLM Connect garantisce la connettività tra macchine New Holland

La trasformazione veloce di un'idea in un prodotto scalabile sarà possibile anche grazie a Industry X Innovation Network, rete di centri creata da Accenture che unisce la capacità di ideazione con procedure di prototipazione, delivery e produzione rapide.

Microsoft, a fianco di CNH Industrial nella digital transformation dal 2018, metterà a disposizione i propri esperti nelle fasi di ideazione e realizzazione di soluzioni connesse offrendo supporto anche con iniziative in diversi ambiti (ad esempio nell'Ia) e con la piattaforma Azure.
 

Lavorare insieme per il futuro

La partnership con Accenture e Microsoft, che cooperano da oltre vent'anni, sembra molto promettente per la casa proprietaria dei marchi New Holland, Case IH e Steyr. "La nascita dei Digital hub consentirà di fornire servizi digitali in aggiunta ai beni fisici e - dichiara Andreas Weishaar, chief strategy, talent, ICT & digital officer di CNH - avrà ripercussioni positive per clienti, concessionari, comunità e ambiente".

"Nel mezzo della crisi economica causata dall'emergenza coronavirus, la partnership è un esempio della nostra volontà di aiutare  la clientela ad affrontare le sfide dei prossimi anni" afferma Teodoro Lio, automotive & mobility lead di Accenture Europe e global client account per CNH Industrial.

"È un momento delicato per il settore dei mezzi industriali, ma noi continuiamo a lavorare insieme alla realizzazione di un ecosistema di servizi connessi che semplificherà le operazioni quotidiane degli utenti ed influenzerà positivamente la crescita sostenibile del comparto" aggiunge Marco Giletta, global business director automotive di Microsoft Italia.