Eima Show: una full immersion nell'agricoltura digitale

Alla kermesse umbra, in programma il 28 e 29 luglio 2017, si potranno vedere macchine e attrezzature controllate da sistemi satellitari e tecnologie informatiche ed elettroniche d'avanguardia

eima-show-171.jpg

Eima Show Umbria 2017 si terrà in provincia di Perugia il 28 e 29 luglio
Fonte foto: Eima Show

Presentata durante la scorsa AgriUmbria, l'edizione 2017 di Eima Show si svolgerà i prossimi 28 e 29 luglio a Casalina di Deruta (Pg). La manifestazione in campo permetterà ai visitatori di vedere le macchine agricole di ultima generazione ed informarsi sulle tecnologie più avanzate.

Promosso da Federunacoma, Umbriafiere, Coldiretti Umbria, Università di Perugia, Centro per lo sviluppo agricolo e rurale Cesar e Fondazione per l'istruzione agraria di Perugia, l'appuntamento avrà come tema generale l'agricoltura di precisione, che "consente di ottenere le massime rese con il minor impiego di fattori produttivi, riducendo l'impatto ambientale delle lavorazioni agricole", come hanno sottolineato gli organizzatori dell'evento.

Alla rassegna umbra parteciperanno complessivamente circa 50 aziende con un totale di oltre 300 macchine e attrezzature, che lavoreranno sui terreni dell'azienda agricola Casalina sotto gli occhi di un pubblico che si annuncia molto numeroso e proveniente da diverse regioni d'Italia. 
 

Punti d'incontro

Oltre a permettere di toccare con mano diversi macchinari agricoli di ultima generazione ed informarsi sui nuovi dispositivi, Eima Show offrirà una serie di convegni organizzati da Coldiretti, Unacma, Federunacoma, Mirumir, Università di Perugia e Topcon Agriculture.

I singoli incontri descriveranno le tecnologie di precisione e le loro applicazioni ai vari modelli di azienda agricola e forniranno aggiornamenti sul quadro normativo e sulle misure di sostegno per lo sviluppo dell'agricoltura digitale.
Scarica qui la mappa e il programma.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.620 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner