Belchim Italia, speciale acari

Shirudo®: lo scudo vincente contro tutti gli stadi di sviluppo di Tetranychus, Panonychus ed eriofidi

Contenuto promosso da Belchim Crop Protection Italia
shirudo-fonte-belchim.png

In polvere bagnabile, Shirudo si applica per via fogliare

Belchim Crop Protection allarga ancora una volta l'offerta delle proprie soluzioni per la protezione delle colture, inserendo a catalogo un nuovo acaricida: Shirudo®.

Si tratta di un prodotto a base tebufenpyrad (200 g/kg), efficace contro uova, larve, ninfe e adulti di ragno rosso e giallo (Tetranychus e Panonychus), di tarsonemidi e di eriofidi.

Agisce per contatto e ingestione, bloccando la produzione di energia a livello cellulare, e grazie alla sua azione translaminare esplica un'attività anche nei confronti degli acari che non vengono direttamente colpiti dal trattamento, garantendo quindi un'efficacia anche verso quelli che si nascondono nelle foglie accartocciate.

Il prodotto, in polvere bagnabile, si applica per via fogliare, ed è caratterizzato da un rapido effetto abbattente unito ad un'elevata persistenza d'azione.

Il suo utilizzo si mostra molto versatile in quanto la sua attività non è condizionata dai parametri ambientali quali temperatura e pioggia, e risulta essere selettivo nei confronti di molti insetti utili e impollinatori.

Il nuovo acaricida di casa Belchim è adatto ai programmi di difesa integrata e può essere utilizzato una volta l'anno per la protezione di pomodoro e melanzana, cucurbitacee, drupacee, pomacee, vite, fragola e agrumi.

Il dosaggio di impiego varia da 0,5 a 1 kg/ha a seconda della coltura registrata e la confezione è da 1 kg (10 x 100g sacchetti idrosolubili).

Scarica la brochure su Shirudo
 
Agrofarmaco autorizzato dal ministero della Salute. Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l'attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati.