Autorizzazioni eccezionali prodotti fitosanitari: aggiornamento di luglio 2020

In primo piano barbabietola da zucchero, mandorlo e mais

barbabietola-da-zucchero-by-emjay-smith-fotolia-750.jpeg

Il Servizio fitosanitario nazionale ha sancito emergenze fitosanitarie per barbabietola da zucchero, mandorlo e mais
Fonte foto: © emjay smith - Fotolia

Ecco le ultime emergenze fitosanitarie ufficializzate dal Servizio sanitario nazionale lo scorso 17 luglio.
 

Estensioni di coltura/avversità

Barbabietola da zucchero
Fosmet contro Lixus junci (Punteruolo della bietola). L’autorizzazione di emergenza contro questo tipico fitofago della bietola è stata già concessa in aprile per la bietola da seme, e adesso tocca a quella da zucchero. Osservando la banca dati comunitaria delle autorizzazioni per emergenza fitosanitaria, anche la Francia ha rilasciato autorizzazioni in deroga per il contenimento del Lisso, anche se la sostanza attiva utilizzata è stata un’altra (Cyantraniliprole).

Mandorlo
Acetamiprid contro Afidi (Hyalopterus amygdali, Myzus persicae, Brachycaudus helichrysi, Brachycaudus persicae, Brachycaudus amygdalinus, Pterochloroides persicae, etc.) e Cimicetta (Monosteira unicostata). In ambito europeo si segnalano rilasci di autorizzazioni eccezionali di insetticidi in Francia, Croazia e Spagna, riguardanti Spinosad (Francia), Piretrine (Spagna e Croazia), Fenpyroximate (Spagna), Azadiractina (Spagna) e Caolino (Spagna).

Mais
Cyantraniliprole in concia contro Elateridi. A livello Ue le autorizzazioni emergenziali concesse per questo uso, orfano dei neonicotinoidi in concia, riguardano Romania e Ungheria (Thiametoxam, Imidacloprid e Clothianidin).

La banca dati europea delle autorizzazioni per emergenza fitosanitaria viene aggiornata dalle autorità nazionali e contiene informazioni su coltura, fitoparassita, titolare dell’autorizzazione, sintetica spiegazione delle motivazioni della concessione della deroga, eventuale richiesta di fissazione di limiti massimi di residuo, oltre alla consueta tabella delle Gap, con le dosi e le modalità d’impiego concesse e al periodo di utilizzo. Questi strumenti comunitari attualmente funzionano solamente a livello consultivo, in quanto le autorizzazioni vengono concesse a livello nazionale. E’ prevista a breve la disponibilità di un data base europeo di tutte le autorizzazioni, non solo quelle di emergenza, che avrà sempre solo carattere informativo.
 

Approfondimenti per studiosi, addetti ai lavori o semplicemente curiosi

  • Portale del ministero della Salute sulle autorizzazioni in deroga per emergenza fitosanitaria
  • Database Ue delle autorizzazioni di emergenza

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.627 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner