Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Si amplia l'etichetta di Movento 48 SC

Nuove estensioni d'impiego per l'insetticida di Bayer a base di spirotetramat ideale su colture orticole e frutticole

Info aziende
ciliegio-by-james-pintar-bigstock-noi-siamo-agricoltura.jpg

Estensioni su ciliegio, carciofo, kaki, cipolla, scalogno e fragole in serra
Fonte foto: @ James Pintar - via Big Stock Photo - Noi Siamo Agricoltura

Il 27 settembre, il ministero della Salute ha autorizzato la ri-registrazione di Movento 48 SC e l'estensione di impiego su carciofo (afidi), kaki (cocciniglie), cipolla e scalogno (tripidi) e fragole in serra (afidi e aleurodidi).

Su ciliegio, coltura già presente in etichetta, il prodotto è adesso applicabile contro Myzus cerasi, ovvero l'afide nero. Inoltre fino al 5 novembre 2018 rimane in vigore l'estensione eccezionale contro acari ed eriofidi del pomodoro in pieno campo.
 

Vantaggi principali

Il prodotto di Bayer contiene spirotetramat in ragione di 48 grammi per litro ed è lo strumento ideale per il controllo di insetti nocivi come afidi, aleurodidi e cocciniglie, sempre più difficili da controllare per la riduzione di prodotti autorizzati, per l'attuazione di strategie di anti-resistenza e per i programmi di lotta integrata che rispondano alle esigenze della filiera agroalimentare.
 
  • primo insetticida a doppia sistemia: acropeta e basipeta;
  • eccellente durata della protezione;
  • elevata efficacia sui parassiti controllati:
  • selettivo verso i principali insetti utili;
  • meccanismo d'azione originale;
  • strumento di prevenzione e gestione rischi resistenza.

La caratteristica unica della doppia sistemia permette di proteggere tutti gli organi della pianta: foglie giovani e foglie già sviluppate, germogli, frutti ed anche le radici. Questo garantisce una protezione prolungata di tutta la vegetazione; sia di quella presente al momento del trattamento, sia di quella che si svilupperà successivamente indipendentemente dalla posizione della zona trattata.
 
Per maggiori dettagli su tutte le colture, i parassiti controllati e le modalità d'impiego, consulta e scarica la nuova etichetta autorizzata.