Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Come diserbare la soia efficacemente?

Per diserbare bene bisogna cominciare bene e finire bene, per questo DuPont propone una linea di pre-emergenza e una di post-emergenza

Info aziende
linea-dupont-protezione-cura-soia-fonte-dupont.png

Linea DuPont per la protezione e la cura della soia

La strategia per il diserbo della soia si compie in due mosse, un preventiva, in pre-emergenza e una chiamiamola cosi curativa per il controllo delle infestanti emerse, in post emergenza.
 

Linea pre-emergenza

Per cominciare bene si devono controllare le infestanti prima della loro emergenza, e questo lo si puo' fare con l'utilizzo di Alcance® SyncTec e Mesozin® 70 WG di DuPont. L'intervento di pre-emergenza, come integrazione alla classica soluzione di post, risponde alla moderna esigenza di eliminare le infestanti fin dalla loro emergenza, prima che entrino in competizione con la coltura, determinando inevitabili perdite di produzione.

Le caratteristiche di efficacia, selettività e l'adeguata persistenza di Alcance® SyncTec e Mesozin® 70 WG sono strumenti ideali per:
  • controllare infestanti particolarmente difficili da gestire in post-emergenza;
  • controllare alte pressioni di infestazione, con presenza contemporanea di mono e dicotiledoni;
  • effettuare un'eccellente strategia di prevenzione ed eradicazione di infestanti resistenti a principi attivi inibitori di ALS, come alcuni ecotipi di amaranto;
  • facilitare la gestione dei programmi di diserbo con un intervento a lunga efficacia che alleggerisce e posticipa la necessità di interventi di post-emergenza.

Il trattamento di pre-emergenza previene la nascita delle infestanti e facilita la gestione di tutto il programma di diserbo. L'eliminazione della competizione in fase precoce incrementa significativamente la produttività della coltura.
 
  • Efficace come strategia antiresistenza su infestanti tolleranti ai principi attivi di post-emergenza (es amaranto).
  • Compatibile con altri principi attivi per allargare lo spettro d'azione (ad es. linuron per Acalipha v.). 


Linea post-emergenza

La seconda mossa va fatta in post emergenza. Pur intervenendo in pre-emergenza, l'intervento di post-emergenza rimane sempre la miglior pratica per affinare al meglio il controllo delle infestanti, soprattutto delle macroterme e di quelle a nascita scalare. La miscela di Harmony® 50 SX® e Tuareg® (Combi Soia) consente un'ampia flessibilità di intervento, rendendo possibile l'intervento dalla prima foglia trilobata fino alla fase che precede la chiusura dell'interfila della coltura. I migliori risultati si ottengono con infestanti giovani ed in attiva crescita.

Buone condizioni di umidità del terreno, oppure un'irrigazione in caso di siccità, favoriscono l'assorbimento radicale di Tuareg® e quindi l'efficacia complessiva del trattamento. Utilizzando Combi Soia, la soluzione completa per diserbare efficacmente la soia, si possono diserbare con una sola confezione ben 5,0 ettari.
 

In presenza di infestanti resistenti agli inibitori ALS si consiglia l'aggiunta di Rigron® SG 0,6 - 1,1 kg/ha. Adottare la dose inferiore in presenza di infestanti giovani o condizionate da interventi di pre-emergenza. In presenza di graminacee, impiegare Agil® da solo, distribuire su infestanti giovani prima dell'inizio dell'accestimento.

Scarica il depliant 

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner