Partnership tra Kubota e Inno'vin per l'innovazione in viticoltura

Il Gruppo collabora con il cluster francese che accoglie varie startup. Tra gli obiettivi, la risoluzione del problema della manodopera e lo sviluppo della coltivazione sostenibile della vite

kubota-inno-vin-partnership-2021.jpg

Da sinistra: il direttore di Inno'vin Gilles Brianceau, il presidente di Inno'vin Dominique Trioné e il vice president business development Kubota Holding Europe Hervé Gérard-Biard
Fonte foto: Kubota

Kubota risponde alle sfide del settore vitivinicolo non solo offrendo efficienti trattori specializzati, ma anche stipulando una collaborazione con Inno'vin, uno dei principali poli europei focalizzati sull'innovazione in viticoltura. Grazie alla nuova partnership, le due realtà lavoreranno insieme per fornire risposte alla carenza di manodopera e promuovere lo sviluppo dell'agricoltura sostenibile. Inoltre, la casa giapponese potrà stabilire contatti con varie startup high tech attive nel campo dell'automazione in vigneto, avviando interessanti collaborazioni.

"Con l'adesione al cluster Inno'vin, Kubota mira a trovare partner che possano migliorare la sostenibilità, la redditività e il benessere dei viticoltori" afferma Daria Batukhtina, business development manager del Kubota Innovation Center Europe. "Stiamo valutando la possibilità di definire progetti con alcuni membri del cluster, favorendo il trasferimento di tecnologie, e vogliamo aprire la strada all'innovazione nel settore con l'aiuto di Inno'vin".

Nei prossimi dieci anni l'agricoltura - viticoltura compresa - dovrà affrontare grandi cambiamenti. "Dunque è necessario restare al passo con il mercato e spostare il focus dalla vendita di prodotti alla fornitura di soluzioni complete, che offriremo attraverso questa collaborazione ed ulteriori investimenti in startup dell'industria del vino" dichiara Hervé Gérard-Biard, vice president business development di Kubota Holding Europe.

Negli ambiti della viticoltura e della raccolta dell'uva, ancora non completamente meccanizzate, la casa di Osaka sta già cooperando con startup che forniscono servizi di connessione utili agli agricoltori alle prese con diversi problemi. "L'innovazione si realizza attraverso sinergie tra persone, aree e tecnologie che prestano attenzione ai bisogni degli operatori agricoli. A tal proposito, il nostro Gruppo fa in modo che queste attività siano svolte al meglio ed è lieto di avere Kubota tra i suoi associati" commenta Gilles Brianceau, direttore di Inno'vin.