Mercati, pioggia di rialzi per cereali e foraggi

8 e 11 ottobre 2021. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

I mercati italiani dell'8 e 11 ottobre 2021

Ortofrutta

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, lunedì 11 ottobre 2021)
Frequenti assestamenti al ribasso nei mercati ortofrutticoli con cali delle quotazioni per cavolfiori, cavoli romaneschi e cappucci, lattughe, peperoni e pomodori datterini. In rialzo le melanzane. Stabile l'uva da tavola.

Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 8 ottobre 2021)
Pioggia di rialzi in borsa grani e foraggi. Salgono i frumenti nazionali teneri (da +10 a +15 euro/tonnellata) e duri (+15 euro/tonnellata) oltre che i frumenti canadesi (+10 euro/tonnellata) e comunitari (da +20 a +25 euro/tonnellata).
In crescita anche il sorgo e l'orzo (+10 euro/tonnellata), la soia nazionale (+30 euro/tonnellata), il granoturco nazionale (da +10 a +12 euro/tonnellata) e comunitario (da +6 a +10 euro/tonnellata) oltre che ogm (+6 euro/tonnellata), il favino (+5 euro/tonnellata). Bene anche l'erba medica in tutti i formati disidratati (+5 euro/tonnellata) e affienata per il terzo e quarto taglio (da +2 a +12 euro/tonnellata). Il fieno di primo taglio sale di 10 euro/tonnellata.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 266.116 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner