Ortofrutta: fragole sempre in alto, salgono le lattughe e i cavolfiori

30 aprile e 4 maggio 2020. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 30 aprile e 4 maggio 2020

Ortofrutta

(produzione e mercati all’ingrosso italiani, lunedì 4 maggio 2020)
Domanda abbastanza tonica anche se i mercati non vivono la fase quasi euforica delle settimane Fase 1. Ancora elevate le quotazioni delle fragole, salgono assieme alle lattughe anche gli ortaggi invernali come cavolfiori e finocchi. In calo i pomodori tondi lisci e le melanzane. Aumenta l'offerta di angurie siciliane.


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 30 aprile 2020)
Per la produzione nazionale in lieve calo il frumento tenero (-2 euro/tonnellata) stabile il frumento duro. Scendono i frumenti di forza canadesi e i frumenti austriaci (da -4 a -2 euro/tonnellata rispettivamente). Leggeri cali anche per il sorgo bianco e l’orzo (-2 euro/tonnellata) oltre che il mais (-1 euro/tonnellata). In nettissima discesa i prezzi della farina di soia (da -7 a -18 euro/tonnellata) e della soia nazionale o importata (da -4 a -6 euro/tonnellata). Stabili risi e risoni.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 229.884 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner