Diserbo autunnale di vite e olivo, la soluzione innovativa è Chikara 25 WG

Le raccomandazioni agronomiche di Belchim Crop Protection Italia

Contenuto promosso da Belchim Crop Protection Italia
Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Belchim Crop Protection Italia.

Chikara_20070124.jpg

Ampio spettro d'azione e lunga persistenza (3-9 mesi) sono alcuni dei vantaggi di Chikara® 25 WG. A questi si aggiungono il basso dosaggio, l'efficacia sulle 'infestanti difficili', la pratica formulazione in granuli idrodispersibili e non ultimo il favorevole profilo tossicologico ed ecotossicologico.

 

Caratteristiche del prodotto

Ad oggi Chikara® 25 WG è l’unica solfonilurea disponibile sul mercato registrata per vite, olivo ed agrumi, impiegabile inoltre nel diserbo delle aree non agricole.

Efficace a bassissime dosi nelle applicazioni pre o post-emergenza delle infestanti, grazie ad una prolungata azione residuale risponde alla sempre più ridotta disponibilità di collaudati erbicidi ad azione radicale. Chikara® 25 WG agisce contro le più comuni infestanti annuali, mono e dicotiledoni, nonché verso la quasi totalità delle specie ruderali e di sostituzione, presentando nondimeno un profilo tossicologico ed ecotossicologico assolutamente favorevole. L’esclusivo meccanismo d’azione di flazasulfuron, abbinato o posto in rotazione a prodotti erbicidi a diverso meccanismo d’azione, contribuisce in modo significativo a ridurre l’insorgenza di infestanti resistenti.


Raccomandazioni agronomiche

Vite

Sulla vite, il diserbo autunnale di post-emergenza precoce in miscela con Glifosate, deve essere effettuato dopo la caduta delle foglie, con una dose di Chikara® 25 WG pari a 60-80 g/ha di superficie trattata (applicando il prodotto solo sulla fila, per un ettaro di vigneto saranno sufficienti 20-30 g di prodotto), avendo cura di applicare la dose minore nei terreni più sciolti. Questa tecnica offre un miglior controllo delle infestanti più difficili e, per effetto delle basse temperature autunno-invernali, di mantenere l’efficacia del principio attivo Flazasulfuron sino a 7-9 mesi dal trattamento.

Inoltre, il trattamento autunnale permette di ottenere un consistente abbattimento del potenziale infestante che normalmente si sviluppa in primavera, portando ad un terreno più pulito e garantendo una migliore gestione delle infestanti nell’annata successiva.

Chikara su vite

110 giorni dopo il trattamento

 

Olivo

L’impiego di Chikara® 25 WG nel diserbo autunnale dell’olivo, sia alla base della pianta che sull’intera superficie dell’uliveto, risulta ottimale se effettuata precocemente, garantendo persistenza d’azione per tutto il periodo autunno-invernale (periodo della raccolta), sino alla primavera successiva. È consigliata l’applicazione, in post-emergenza precoce delle infestanti, di Chikara® 25 WG miscelato con Glifosate, almeno un mese prima della presunta data di raccolta, alla dose di 75 g/ha di superficie trattata.

Chikara su olivo

 

Controllo delle erbe difficili
Chikara® 25 WG è particolarmente indicato nell’impiego su infestanti di difficile controllo da parte del Glifosate.
In applicazioni di post-emergenza precoce, la miscela estemporanea con Glifosate a dose ridotta (nella formulazione di 360 g/l a 2-4 l/ha), permette di integrare e migliorare lo spettro d’azione di entrambi i prodotti, producendo un’azione sinergica e complementare.

Chikara su erbe difficili

 

Scheda del prodotto

Chikara 25 WG

 

 

Materiale informativo sul Chikara® 25 WG, può essere scaricato direttamente dal sito www.belchim.com o richiesti a: 
Belchim Crop Protection Italia S.p.A.
Via Fratelli Rosselli, 3/2 – 20019 Settimo Milanese
Tel.: 02 33599422 - 02 33676501 - Fax.: 02 33590665
e-mail: belchim.italia@belchim.com - web: www.belchim.com
[Visualizza il catalogo dell'azienda]