Cultus, Carrier e TopDown: ad Eima l'intera gamma per la preparazione del terreno di Vaderstad

Macchine agricole; minima lavorazione; coltivatori

di Massimiliano Rinaldo

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

vaderstadcultus350coltivatoreeima2016apertura.jpg

Cultus, il coltivatore multifunzionale di Vaderstad

Vaderstad, azienda svedese produttrice di attrezzature per la preparazione del terreno e la semina, metterà in campo ad Eima 2016 un vero dispiego di forze. Per quanto concerne in particolare le attrezzature per la preparazione del terreno, gli operatori di settore potranno valutare le qualità costruttive dei modelli esposti: Cultus, Carrier e TopDown.

Cultus
È un coltivatore ad ancore per la lavorazione multipla del terreno che somma l’azione decompattante e di rimescolamento delle ancore, distanziate 30 cm l’una dall’altra e disposte su tre file a quella di livellamento operata da dischi livellanti installati a seguito delle ancore su cuscinetti autolubrificanti.

Cultus è disponibile in versione trainata (su rullo in gomma) o portata (con rullo packer in acciaio, a gabbia o ad anelli) con larghezza di lavoro di 3 metri, 3,50 o 4,00 metri, tutti con profondità di lavoro regolabile idraulicamente dal trattore.

In opzione, può essere dotato della tramoggia BioDrill che permette di seminare colture a seme minuto in combinata alla lavorazione depositando i semi di fronte al rullo che vengono così coperti durante la compattazione.
 

Ad Eima non mancherà Carrier XL, coltivatore trainato Vaderstad

Carrier
È un attrezzo multi-funzionale per la lavorazione superficiale del terreno caratterizzato da dischi conici a profilo dentato in acciaio svedese V-55 montati individualmente su supporti in gomma, seguiti da un rullo packer, a gabbia o ad anelli che consolida e pareggia il terreno, oltre a regolare la profondità di lavoro.

La gamma Carrier comprende modelli portati con larghezze da 3 a 4 metri e trainati con larghezze da 4,20 a 12,25 metri. I modelli Carrier X, prendono il loro nome dalla particolare disposizione dei dischi a “X” e presentano larghezze da 4,25 a 6,25 metri nella serie portata e da 4,25 a 12,25 in quella trainata.
I modelli “L” si distinguono per le dimensioni dei dischi conici dentati che sono disponibili con diametro da 510 o 610 millimetri a fronte dei 450 o 470 millimetri degli altri modelli, caratteristica che permette una lavorazione con un maggior rimescolamento di grandi quantità di residui colturali.

Sui Carrier L ed XL l’angolo di lavoro è regolabile in base alle necessità. Anche per Carrier è disponibile su richiesta la tramoggia BioDrill.
 

TopDown, la lavorazione multipla in un unico passaggio secondo Vaderstad

TopDown
È un preparatore combinato per la minima lavorazione del terreno che si compone di 4 cantieri lavorativi con regolazioni indipendenti.

Frontalmente troviamo una doppia fila di dischi in acciaio HRC 55 con diametro di 450 o 470mm montati su supporto in gomma la cui profondità di lavoro può essere regolata in modo continuo durante il lavoro fino ad escluderli.
Ai dischi seguono 3 serie di ancore rigide con sicurezza idraulica che possono operare fino a 40 cm di profondità rompendo il terreno ed incorporandovi il residuo colturale sfruttando l’elevato carico disponibile (regolabile fino a 700 kg di resistenza).
Le ancore sono poi seguite da un’ulteriore serie di dischi montati su supporto in gomma che livellano il terreno.Infine un rullo packer anch’esso con carico regolabile, ammortizzato e disponibile in diverse versioni, compatta la superficie del terreno.

TopDown viene prodotto in versione trainata con larghezze di lavoro da 3 a 9 m e può essere dotato di tramoggia BioDrill.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Väderstad

Autore:

Tag: eima macchine agricole trattori lavorazione del terreno

Temi caldi: Eima International 2016

Speciale: EIMA International 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.368 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner