Global Series Massey Ferguson: passerella a Eima 2014

Design moderno, affidabilità e tecnologia semplice ma all'avanguardia per un trattore adatto a tutti i mercati mondiali: l'abbiamo visto in campo a Beauvais, in occasione del Vision of the Future

Michela Lugli di Michela Lugli

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

globalseriesmf4709vof2014-1apertura.jpg

Global Tractor MF 4709 al Vision of the Future
Fonte foto: Agronotizie

Al debutto mondiale sui campi francesi di Beauvais in occasione del Vision of the Future organizzato da Massey Ferguson a fine agosto, la nuova Global Series di trattori Massey Ferguson - di cui vi abbiamo già anticipato qualche notizia - rilancia l'appuntamento con il grande pubblico sulla passerella di Eima 2014.

"Con l'arrivo della nuova Global Series andiamo a coprire un segmento di mercato fino ad ora scoperto" ha chiarito Campbell Scottdirector, sales engineering e brand development Massey Ferguson Emea, in occasione della conferenza stampa nell'ambito dell'evento francese.


Vision of the Future 2014, Beauvais, Francia

Si tratta di una serie introdotta gradualmente nei prossimi anni a partire dalla MF 4700 e dalla MF 2700, destinata a raggiungere e rispondere alle richieste globali grazie alla piattaforma modulare estremamente versatile, su cui si articola l'intera serie progettata nella sede di Beauvais

Global Tractor MF 4708 in campo al Vision of the Future

La nuova famiglia comprende tre gamme e quattro diversi moduli di trasmissione nelle versioni con pedana, semi-piattaforma, piattaforma e cabina.

Proprio per la natura globale della serie i prototipi realizzati sono stati testati in tutto il mondo - Arizona, Zambia, Brasile, India, Turchia, Cina, Regno Unito e Francia - accumulando 36mila ore di collaudo articolate in prove sul campo e in laboratorio nella quali, si è dimostrata di grande utilità per le verifiche di progettazione, la stanza della realtà virtuale di Beauvais .

Al lancio dei primi modelli destinati al mercato africano mediorientale, che avverrà in occasione di Eima, seguirà la presentazione della versione cabinata prevista per il 2015.

Intervista a Therry Lhotte,  vice presidente marketing Massey Ferguson Eame

L'idea di fondo del progetto è quella di immettere sul mercato un trattore convenzionale base caratterizzato da design moderno, affidabilità e livello tecnologico semplice ma all'avanguardia, adatto a tutti i mercati mondiali.
Trait d'union, la progettazione comune derivante dal know how Agco supportata da una strategia produttiva 'a chilometro zero'.

Global Tractor MF 4709 

Una rete commerciale capillare unita a quella estremamente flessibile degli stabilimenti produttivi, permetterà, infatti, la produzione e l'assemblaggio di grandi unità e trattori in diverse località in tutto il mondo.
Ad essere coinvolti, gli stabilimenti di Canoas e Mogi in Brasile, Manisa in Turchia, Chennai in India; la struttura cardine per la produzione di trattori e la fornitura di molti componenti principali del Global Tractor sarà il nuovo stabilimento all'avanguardia di proprietà Agco a Changzhou in Cina.


La serie nasce da un mix di componenti comuni associati a elementi variabili in funzione della richiesta del mercato target quali, le potenze, la capacità del sollevatore, l'interasse e la trasmissione.

Come spiegato da Scott, la serie si compone di modelli con potenze da 60 a 130 cavalli.
Le prime versioni a vedere la luce saranno il 4707 da 70 cavalli con trasmissione meccanica 8+8 A/R, il 4708 da 82 cavalli costruito pensando nello specifico al mercato africano e il 4709 da 92 cavalli destinato anche al mercato europeo e italiano.

Global Tractor MF 4708 

Entrambi questi ultimi modelli dispongono di trasmissione 8+8 o 12+12 A/R sincronizzata con superiduttore optional.

L'MF 4708 è già in produzione per il mercato africano, dove arriverà a fine anno; il modello MF 4709 verrà lanciato con qualche mese di scarto sul mercato Eame.

Global Tractor  MF 4709

La motorizzazione è Agco Power, tre cilindri, 3300 cc di cilindrata, 4 valvole per cilindro e sistema Egr con filtro Doc per la gestione delle emissioni.

La semplicità d'utilizzo e un livello di comfort avanzato,sono colonne portanti del progetto; leve e pedali a basso sforzo d'azionamento, cambio sincronizzato, layout intuitivo per le operazioni di bordo, ampio spazio di lavoro, ergonomicità delle componenti in cabina sono tutti parametri comuni della serie.

MF 7624 DynaVT al lavoro con l'MF 4708 Global Series

"Sono trattori sono destinati a diventare la scelta ideale per la nuova generazione di agricoltori di tutto il mondo" ha chiosato Richard Markwellvicepresidente e direttore generale Massey Ferguson per l'Europa, l'Africa e il Medio Oriente enfatizzandone i caratteri di facilità d'accesso per le operazioni di controllo e manutenzione ma anche la semplicità di diagnosi dei problemi e di successivo intervento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.506 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner