Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Innovazioni continue

Nufarm lancia Credit 540, nuova formulazione a base di glifosate che prevede fra i diversi usi anche iniezioni o pennellature al tronco

Info aziende
nufarm-credit-540.jpg
Nufarm aggiunge un’altra gemma al proprio catalogo. Dalla dinamica filiale italiana della multinazionale australiana, da sempre all’avanguardia per sviluppi originali e innovativi (Nando maxi, Corasil, Lotus 600FS, Nuprid Supreme, Alliance, Kyleo, Algor platin etc.), un nuovo arrivo, CREDIT 540, erbicida sistemico totale per impieghi professionali in ambito extra-agricolo.
 

Dual Salt Technology

 
Processo industriale brevettato da Nufarm a livello mondiale per composti liquidi contenenti glifosate. Con questa tecnologia è possibile concentrare il principio attivo fino a livelli elevati senza che i vari componenti cristallizzino, infatti CREDIT 540 contiene 540 g/l di glifosate acido puro come nessun altro preparato equivalente. Ottenere questa caratteristica chimica è possibile solo con l’originale miscela di sali di ammonio e isopropilamminico con il glifosate acido puro.
 
CREDIT 540 presenta notevoli vantaggi rispetto ai classici glifosate 360 g/l, ad esempio l’importante riduzione delle confezioni (ca. 1/3), dalla produzione industriale dell’agrofarmaco sino al trasposto, stoccaggio e smaltimento delle taniche esauste.
Significativo anche il contenimento dei costi logistici con semplificazioni delle fasi di manipolazione e diluizione.  A parità di efficacia erbicida, con CREDIT 540 si riduce indirettamente CO2 immessa nell’atmosfera (meno plastica e minor trasporti) con un ulteriore beneficio per l’ambiente
 

Nuove modalità applicative

 
Uniche tra le attuali autorizzazioni di glifosate, oltre ai “classici” interventi fogliari, CREDIT 540 si può applicare anche con iniezioni o pennellature al tronco/branche/tagli freschi. Queste semplici e sicure tecniche hanno il vantaggio di eliminare selettivamente arboree ed arbustive invasive ( Ailanthus altissima, Celtis australis, Robinia etc..), assicurando il  massimo rispetto alla flora circostante alle piante da sopprimere.
 
Numerose essenze “aliene” stanno colonizzando aree sempre più estese compromettendo la bellezza, la fruizione e la sicurezza di luoghi di interesse paesaggistico, storico e ricreativo. Un esempio recente è la rapida diffusione di piante allergeniche quali l’Ambrosia, che comportano costi sanitari importanti per l’elevato numero di persone che ne risultano sensibili. Applicare il prodotto puro o diluito mediante pennellature durante l’attività vegetativa delle piante, oltre a  facilitarne l’eradicazione si riduce la loro capacità pollonifera o rivegetativa. La tecnica del diserbo  è comunque preferibile rispetto all’utilizzo di mezzi meccanici, che presentano anch’essi dei limiti e rischi  (infortuni per gli operatori, necessità di ripetuti interventi, costi complessivamente più elevati, difficoltà nell’accessibilità ad alcune aree etc.).
 
CREDIT 540 è autorizzato per i soli impieghi professionali, la classificazione è particolarmente favorevole, non avendo alcuna frase di rischio ricade tra gli agrofarmaci utilizzabili in ambito extra-agricolo nel Piano d’Azione Nazionale (PAN).  
 
Semplicemente unico nella formula, semplicemente unico come efficacia e metodi applicativi
 

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner