Galeo, il fungicida che difende pesche e nettarine

Da Gowan Italia, l'innovativa formulazione in microemulsione per il controllo della monilia. Il nuovo residuo armonizzato del ciproconazolo e il breve periodo di sicurezza consentono un impiego efficace e sicuro

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Gowan Italia, Syngenta Italia.

Galeo_OK_OK.jpg

Galeo® è un fungicida sistemico a base di Ciproconazolo 40 g/l (3,81%), sostanza attiva appartenente alla famiglia chimica dei Triazoli (IBE), dotato di attività specifica per il controllo delle Monilie, Oidio e Ruggini delle drupacee,  disponibile nella comoda confezione (flacone) da 0,5 litri.

Galeo® viene assorbito rapidamente dalla vegetazione trattata (30 minuti circa) e sfugge così al dilavamento delle piogge, garantendo un’ottima e prolungata persistenza d’azione fungicida.

La nuova formulazione in microemulsione (ME) è caratterizzata da particelle di dimensioni molto piccole e dalla sostituzione dei solventi chimici tradizionali con acqua e moderni coformulanti “verdi”. Ciò ha consentito di ottenere importanti benefici come il miglioramento dell’efficacia biologica, la riduzione della tossicità intrinseca del formulato e il miglioramento della selettività sulle colture.

Galeo® è oggi l’unico formulato in commercio in Italia a base di ciproconazolo di classe tossicologica favorevole e quindi si può acquistare anche senza patentino.

E’ particolarmente indicato per il controllo della monilia, la più grave avversità fungina che attacca il pesco, le nettarine e le percoche,  prima causa di perdite di prodotto nelle fasi di conservazione,  commercializzazione e distribuzione al consumo.

La difesa chimica va impostata in modo preventivo, con trattamenti durante la fase suscettibile della fioritura e proseguendo poi nel periodo che precede la maturazione dei frutti, con un paio di interventi a 10 -15 e a 3 – 5 giorni dalla raccolta.

Il breve periodo di carenza su pesco (3 giorni) permette di intervenire, in caso di andamento climatico molto umido e/o piovoso durante la raccolta, anche tra uno stacco dei frutti e il successivo.

Con l’armonizzazione europea dei residui (Reg. 149 e 839/2008/CE) il limite tollerato del  ciproconazolo su pesco-nettarine è raddoppiato (da 0,05 a 0,1 ppm): il nuovo valore permette di rispettare anche i severi limiti di residuo richiesti dalle catene della Grande distribuzione. 

Galeo® è un marchio registrato Gowan Italia. S.a. originale Syngenta Crop Protection.