Ad Eima va in onda la Fertilizzazione 4.0

In occasione dell'evento fieristico bolognese, molti costruttori di macchine agricole presenteranno le loro novità nel comparto delle macchine per la fertilizzazione. Accorgimenti tecnici e novità tecnologiche introdotte sembrano tutte puntare a contenere i costi ed abbattere gli sprechi

di Massimiliano Rinaldo

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Kverneland Group Italia :: Kverneland Group Italia S.r.l..

kuhn-spandiconcime-axis-bykuhn-750x500.jpg

La riduzione degli sprechi è un obiettivo diventato oramai d’obbligo, per andare in questa direzione serve anche una corretta concimazione
Fonte foto: Kuhn Italia

La riduzione degli sprechi è un obiettivo diventato oramai d’obbligo per ogni imprenditore agricolo. È infatti l’unico mezzo per abbattere, almeno in parte, i costi di produzione ed accrescere il reddito producendo raccolti di qualità e in quantità.

Di importanza fondamentale in tal senso è effettuare una corretta concimazione, che se gestita in modo poco attento può portare, oltre a perdite produttive ed economiche anche a danni ambientali dovuti ad un innalzamento della lisciviazione dei nitrati in falda e delle emissioni di azoto in atmosfera, oltre che a possibili accumuli di nitrati nei prodotti che possono diventare potenzialmente tossici.

A correre in aiuto degli imprenditori agricoli sono oggi i produttori di macchine agricole e tecnologie per l’agricoltura. I sistemi di distribuzione dei fertilizzanti agricoli vengono infatti realizzati con minuzie sempre crescenti, ed offrono oggi la possibilità di essere “connessi”.
Grazie alla cooperazione di tecnologie come la connettività Isobus, i sistemi di tracciabilità GPS e quelli di valutazione della vigoria delle piante o di mappatura di produzione è oggi possibile massimizzare l’efficienza della distribuzione come mai prima d’ora.

Occasione ghiotta per il lancio di molti dei nuovi sistemi di distribuzione delle concimazioni, è rappresentata dalla ormai vicina, edizione 2018 di Eima International, l'evento fieristico bolognese che vedrà impegnate quasi 2.000 aziende espositrici, con innumerevoli nuovi mezzi ed attrezzature suddivisi in 14 settori merceologici, fra cui quello dedicato alle macchine per la lavorazione e la preparazione del terreno, la semina e la concimazione.     


Per guardare le foto utilizza le frecce (sul computer) o scorri con le dita su schermi touch (smartphone o tablet):