K105, ad Eima tornano gli specializzati BCS orientati al futuro

Meccanica agraria; trattori; specializzati

di Massimiliano Rinaldo

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

formatimmaginediaperturaarticoli.jpg

K105, top di gamma fra gli

Il Gruppo BCS sarà presente all’importante appuntamento di Eima International 2016 con novità che riguarderanno tutti i propri brand: BCS, Ferrari, Pasquali, Ma.Tra E Mosa. In particolare, per quanto riguarda la gamma trattori, il ruolo di indiscussa protagonista spetta ancora alla serie K105.

K105
Un nome che accomuna tutte le linee di trattori specializzati compatti di casa BCS (BCS Volcan K105, Ferrari Vega K105, Pasquali Orion K105). Con questo nuovo modello, la società di Abbiategrasso vuole inserirsi di forza nel settore dei trattori "isodiametrici a gestione elettronica".

Il propulsore è un Kubota da 3,8 litri che sviluppa 98 cv di potenza, allestito con common rail di ultima generazione, garantisce un controllo preciso dell'iniezione, una combustione più efficiente e minor consumo di carburante. Dispositivi quali EGR, DOC e filtro antiparticolato DPF assicurano inoltre al motore di rispettare le normative sugli emissionamenti Tier3B.

Nuova anche la trasmissione: i trattori della Serie K105 adottano una frizione multi-disco in bagno d’olio a gestione elettronica. In più l’esclusivo inversore elettroidraulico EasyDrive garantisce un comfort operativo ineguagliabile.

Comfort e sicurezza per l'operatore non mancano grazie al miglioramento dell'ergonomia del posto guida, al nuovo cruscotto digitale a colori e alle nuove cabine low-profile Airtech, pressurizzate e omologate in categoria 4.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Bcs Group

Autore:

Tag: eima macchine agricole trattori

Temi caldi: Eima International 2016

Speciale: EIMA International 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 187.514 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner