Banfi e New Holland, insieme a Expo 2015

La tenuta vitivinicola toscana conosciuta in tutto il mondo per il Brunello di Montalcino aderisce al progetto EcoBraud di New Holland Agriculture

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

banfi-eco-braud-vendemmia-castello-vigneto-bybanfi-web.jpg

Fonte foto: Castello Banfi

"A poco meno di un mese dall'evento più importante dell'anno nel mondo agroalimentare, ufficializziamo la nostra collaborazione con New Holland. Insieme abbiamo delineato un progetto comune per un vino migliore e un mondo più pulito e saremo presenti nel Sustainable Farm Pavillion" lo segnala ad AgroNotizie il direttore commerciale e marketing di Banfi, Rodolfo Maralli.

L'articolo continua sotto la video intervista

Durante Expo Milano 2015 Banfi è stata chiamata a presentare una selezione dei sui vini all'interno del padiglione New Holland Agriculture. Le due aziende, entrambe all'avanguardia nei rispettivi settori, condividono un obiettivo comune: l'impegno per la sostenibilità e per la qualità.
Prima azienda vitivinicola in Italia a concludere il percorso delle certificazioni nel 2006, anno nel quale ha ottenuto la SA8000, Banfi promuove da sempre programmi di coltivazione a basso impatto ambientale basati sulla tutela della biodiversità, sull'impiego responsabile delle risorse e sul contenimento dei fenomeni erosivi.
Oltre ad avvalersi di un sistema di lavaggio delle macchine agricole denominato Biobed che decontamina i residui rendendoli biodegradabili, negli ultimi anni Banfi ha ridotto il peso delle sue bottiglie, conseguendo rilevanti benefici per l'ambiente, e, grazie a un accordo con Repower, ha completato il passaggio dalle fonti energetiche tradizionali a quelle rinnovabili, contribuendo alla diminuzione delle emissioni di CO2.
L'adesione al programma ECOBraud di New Holland, basato sull'impiego di macchine per la viticultura New Holland, inclusi i trattori specialistici e le vendemmiatrici Braud, ha consentito infine a Banfi di ridurre del 10% l'impatto ecologico di ogni singola bottiglia di vino prodotta, limitando in modo rilevante la quantità di CO2 nell'atmosfera.

All'interno del padiglione New Holland, Banfi presenterà una selezione delle sue pregiate etichette:

  • Poggio alle Mura, Brunello di Montalcino DOCG
  • Poggio alle Mura, Rosso di Montalcino DOC
  • Fonte alla Selva, Chianti Classico DOCG
  • La Pettegola, Vermentino Toscana IGT

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 218.191 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner