Gestire l'invisibile, ciclo di seminari sulla microbiologia del vino

Una tre giorni dal 27 febbraio al 1° marzo prossimi a San Casciano Val di Pesa (Fi) dedicata ad aziende e operatori del settore, con approfondimenti dall'uva alla bottiglia. Iscrizioni entro il 20 febbraio 2019. All'interno il programma completo

fermentazione-vino-by-fotolesnik-fotolia-750.jpeg

Microbiologia del vino, un ciclo di incontri in Chianti
Fonte foto: © fotolesnik - Fotolia

Gestire l'invisibile, la microbiologia del vino dall'uva alla bottiglia, è questo il titolo, accattivante, di tre giornate di seminari sulla microbiologia enologica che si terranno a San Casciano Val di Pesa (Fi), sulle colline del Chianti Classico il 27-28 febbraio e 1° marzo 2019.

L'iniziativa è stata organizzata da Assoenologi e Food Micro Team, spin off dell'Università di Firenze, insieme ad altri partner come Studio Ceaa, Blu info formazione, Pangea consulenze, laboratorio Alchemia e Chianti Banca, nei cui locali si terranno gli incontri.

Gli argomenti trattati andranno dalla raccolta dell'uva alla bottiglia, sarà rivolto a tutte le aziende e agli operatori del settore vitivinicolo. L'obiettivo non è quello di fare semplicemente un evento formativo ma un'occasione di scambio di esperienze ed un confronto su problematiche pratiche tra gli addetti al settore e ricercatori che svolgono la loro attività prevalentemente in aziende vitivinicole di tutta Italia.

Nelle tre giornate di lavori la mattina sarà dedicata alla descrizione di tematiche di carattere generale ed il pomeriggio invece saranno trattati focus specifici su argomenti di particolare interesse dove saranno affrontate esperienze diverse tramite tavole rotonde tra operatori e ricercatori.

Nel dettaglio mercoledì 27 febbraio verrà affrontato il tema della microbiologia delle uve e dei mosti, giovedì 28 febbraio quello delle fermentazioni spontanee e guidate e venerdì 1° marzo la microbiologia dei vini in maturazione.

Il costo di partecipazione sarà di 220 euro per un singolo giorno e di 600 euro per tutte e tre le giornate di lavori.

Le iscrizioni scadranno il 20 febbraio 2019, per maggiori informazioni e dettagli si può consultare la pagina web ufficiale con il programma completo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.492 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner